Gli occhi tristi di Bear raccontano il suo incubo

Si dice che quando uno nasce tondo non può morire quadrato. E, probabilmente, il protagonista di questa storia è uno nato bastardo… c’è l’ha nel sangue e probabilmente non cambierà mai. E il suo cane, Bear, ha pagato il prezzo più caro. La sua colpa? Quella di essere adottato dalla persona sbagliata.


Bear è un meticcio di 4 anni, un incrocio tra un pastore tedesco e un rottweiler. Non ha chiesto lui di nascere così come non ha deciso lui la casa in cui vivere… però è stato punito dal destino per aver vissuto nella famiglia sbagliata. Venerdì scorso nel rifugio East Valley Animal Shelter in Van Nuys è entrato un uomo. A guinzaglio teneva un cane spaventato: Bear. I suoi occhi terrorizzati parlavano per lui. Bear stava vivendo il peggior incubo di un cane: quello di essere abbandonato. L’aveva capito perché i cani queste cose le capiscono grazie al loro straordinario intuito. Il suo proprietario si è avvicinato alle due volontarie e ha detto: “Voglio donare il mio cane al vostro rifugio”. C’era una ragazza in quella stanza e ha visto come cambiava l’atteggiamento del cane. In quel momento Bear sembrava avere una tonnellata sulle spalle… e ha cominciato a tremare. Come sapete, negli Stati Uniti chiunque può “legalmente abbandonare” il proprio cane in un rifugio, pagando una tassa. Diciamo che si tratta di una migliore alternativa all’abbandono per strada. Il problema è che molti di questi rifugi sono high kill, cioè ad alto tasso di soppressioni. Quando gli animali superano un certo numero, quelli più problematici o quelli che nessuno vuole vengono messi in lista per l’eutanasia.

Il proprietario del cane, tranquillamente, h firmato i documenti e poi si è fatto qualche selfie con Bear chiedendogli di dargli i bacetti sulla guancia… ha motivato il suo gesto dicendo che da poco aveva avuto un figlio e che per Bear non c’era più posto a casa: una scusa squallida e terribile…

Ma questo non era tutto.

Ha aggiunto che a casa loro Bear era stato buttato fuori dall’arrivo del bambino e lasciato solo nel cortile: nessuna carezza, nessun abbraccio…

Dicendo questo, l’uomo se n’è andato. Non si è nemmeno girato. Adesso Bear cerca casa. Si trova all’East Valley Animal Shelter (14409 Vanowen, Van Nuys, California) e il suo ID è #A1159952 e il numero di telefono da chiamare è: (818) 756-9323/4…