Gorilla gigante diventa il miglior amico di un cucciolo di galagone

La loro amicizia vi farà commuovere.

The Ape Action Africa’s Mefou Primate Sanctuary è un luogo che si prende cura di più di 300 animali soccorsi e ogni mattina c’è molto lavoro da fare. Un giorno uno dei volontari è andato a controllare i gorilla e ha scoperto una cosa davvero molto insolita.

Bobo è un gorilla di pianura occidentale, arrivato nel 1994 quando la madre fu uccisa dai bracconieri. E’ il maschio dominante nel gruppo, ma ha dimostrato di avere un cuore d’oro. Questo gorilla gigante, infatti, è stato scoperto mentre coccolava e cullava dolcemente un piccolo cucciolotto di galagone, un animale originario dell’Africa, che evidentemente era apparso nel territorio dedicato ai gorilla all’interno del rifugio. “Il nostro gorilla Bobo ha trovato una nuova sorprendente amicizia questa settimana: un cucciolotto selvaggio. I volontari l’hanno scoperto mentre cullava il minuscolo primate durante i loro controlli del mattino e si sono meravigliati di come maneggiava quel piccolo esserino con cura”.



ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Il cucciolo non sembrava aver paura di Bobo, si muoveva intorno a lui e passava il tempo saltellando intorno al suo nuovo amico, prima di tornare nuovamente tra le sue forti braccia.

“I compagni di gruppo di Bobo era disperatamente curiosi, in particolare la sua femmina preferita, Avishag. Ma lui li teneva tutti a distanza, assicurandosi che nessuno disturbasse il suo nuovo amico”.

Questi animaletti sono notturni, quindi è molto raro vederne uno. Come è anche più raro vedere scene di questo tipo.

I due hanno giocato insieme per quasi due ore: poi, come se lo sapesse, Bobo si è alzato su due zampe per riportare il suo amico al sicuro tra gli alberi.

Il racconto dei volontari del rifugio e il video che hanno realizzato hanno lasciato tutti senza parole: quanta tenerezza c’è nei modi e nello sguardo del gorilla! Chissà se per i due era la prima volta o si erano già visti!