Gorilla nato con poca pigmentazione sulle mani ha dita che sembrano umane

Ecco a voi il gorilla che è nato con poca pigmentazione sulle mani, così da sembrare di avere delle dita come quelle degli esseri umani

Home > Animali > Gorilla nato con poca pigmentazione sulle mani ha dita che sembrano umane

Allo zoo di Atlanta vive un raro esemplare di gorilla. Si chiama Anaka ed è semplicemente adorabile. Ha festeggiato il suo sesto compleanno con un grande evento organizzato dai membri dello staff dello zoo. In alcune foto scattate si vedono le mani speciali dell’animale. Ha le dita che sembrano quelle di noi esseri umani.

Anaka è un bellissimo gorilla, con una caratteristica davvero speciale. Sulle sue dita c’è una zona di pelle che non ha la stessa pigmentazione del resto del corpo. Sono così rosa le dita della sua zampa da apparire tali e quali alle dita di un essere umano.

Quando invece appartengono a un gorilla. Le foto sono impressionanti e stanno letteralmente facendo il giro del web per la loro incredibile somiglianza a dita umane.

Del resto i gorilla sono molto simili agli esseri umani. Ad esempio come noi hanno i pollici opponibili. E come tutti i primati non solo hanno le dita nelle loro “mani”, ma anche impronte digitali uniche, che non sono uguali a quelle di nessun altro animali. In molti casi le associazioni animaliste usano le loro impronte per identificarli, rintracciarli e seguirli nel loro ambiente naturale.

I primati hanno anche unghie molto simile a quelle degli esseri umani: non hanno artigli affilati come altri animali, ma mani e dita con unghie che sembrano proprio le nostre e che loro utilizzano per pulire, aprire, raschiare, raccogliere, graffiare.

E le dita di Anaka sono ancora più eccezionali, perché grazie a una condizione nota come vitiligine, sembrano proprio quelle di un essere umano. Le chiazze di pelle hanno poca pigmentazione e schiariscono così tanto la pelle da sembrare umana.

Lo staff dello zoo dice che la sua pelle è sempre stata così e loro non ci fanno nemmeno più caso. Anzi, si stupiscono del clamore suscitato dalle foto.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI