Grosseto, denunciati due uomini per maltrattamento di animali

Grosseto, denunciati due uomini. Li avevano nascosti nel bagagliaio della macchina in condizioni... 😔 uno era perfino chiuso in una borsa e piangeva..

Home > Animali > Grosseto, denunciati due uomini per maltrattamento di animali

A denunciare l’accaduto è stata la Polizia stradale di Grosseto, che ha fermato due uomini di circa 55 anni a bordo della loro auto. Gli agenti stavano svolgendo il loro normale turno di pattuglia, quando hanno notato questa vettura, una Volvo SW, che si muoveva in modo sospetto. Così hanno deciso di fermarla, per un semplice controllo, non immaginando ciò che avrebbero trovato.

I poliziotti hanno perlustrato la vettura con le proprie torce e nel bagagliaio hanno trovato una piccola gabbia con dentro 6 cani in condizioni indescrivibili. Avevano poco spazio e non avevano né cibo e né acqua. I cagnolini avevano all’incirca 2 mesi, erano fradici e stavano morendo di freddo.

Una volta portati in caserma, gli agenti hanno continuato ad indagare ed hanno scoperto che avevano a che fare con due pluripregiudicati, che avevano anche falsificato i certificati dei vaccini di quei poveri animali. Stavano tentando di venderli in modo illegale. Erano tutti di razza di razza: Bulldog, Golden Retriever, Barboncini Toy.

I poliziotti hanno provveduto a nutrirli e a dare loro un po’ d’acqua. Sono rimasti increduli quando hanno visto come quei poveri cagnolini si sono gettati sopra quelle ciotole. Stavano morendo di fame.

Oltre alla gabbia, gli agenti hanno anche trovato un borsone, con all’interno un altro cucciolo che piangeva disperato.

La polizia ora sta cercando di scoprire da dove provengano quei cuccioli. Gli uomini sono stati denunciati e adesso dovranno rispondere delle accuse contro di loro. Secondo una stima avrebbero ricavato da quei cagnolini, circa 10.000 euro.

I poveri cucciolini sono stati portati al canile locale, dove saranno nutriti e curati quotidianamente e quando saranno considerati pronti, i ragazzi provvederanno a cercare loro delle famiglie amorevoli.

Non è la prima volta che si parla di una cosa del genere, purtroppo questo è ciò che si nasconde dietro il mercato dei cuccioli di razza. Mamme costrette a partorire e cuccioli strappati da loro subito dopo il parto e poi tenuti in condizioni indescrivibili e venduti al prezzo più conveniente.

A queste persone non importa nulla degli animali ma importa solo dei soldi e più la domanda dei cuccioli di razza resterà alta, più questi episodi non avranno fine.

Anche nei canili ci sono cuccioli di razza, abbandonati da quelle persone che li hanno comprati e poi si sono stufati di loro!