Hai capito che bugiarda Gianna…

Così l’esperienza, ti rendi conto non è mai abbastanza. Pensi di sapere tutto dei cani invece ti ritrovi davanti, ancora oggi, dopo averne salvati e persi continuamente, delle grandi sorprese. Cerco di dare una mano in un canile del centro sud, un canile sovraffollato, pariamo di 400/500 cani..due volontarie che vanno il sabato mattina due ore, questo è.



CLICCA QUI X COMPRARE LA SPAZZOLA!




C’è sempre un cane ad attirare l’attenzione più degli altri, in questo caso è un ragazzo a chiamare noi..”Ragazze questa poverina è stata portata mentre partoriva, guardate che pena deve essere una randagia selvatica…!”Entro dentro il box, forse mi sbranerà ma io devo vedere…Abbassa a testa le prendo i figli e lei non mi dice nulla, beh si doveva essere senza famiglia ma è buona, boh un mistero. Vado in macchina e prendo la busta, l’avevo dimenticata, rientro nel suo box e quando tiro fuori il guinzaglio lei fa una cosa che mi piega le gambe..Si alza si siede e alza il muso! Gianna, così l’ho chiamata, chi ti ha insegnato ad andare a guinzaglio e ad essere così educata, rispondi  ai comandi, che passato hai, perchè non mi sai dire chi ti ha amato e poi buttata via con i tuoi figli, dimmelo lo voglio guardare negli occhi a quel maledetto!” Gianna da qualche settimana è anche senza figli, sono andati in due famiglie bellissime, Gioia, la femmina a Bologna e Argo, il maschio a Siena, ma si sa, i cuccioli hanno qualche possibilità, lei nessuna. Gianna ha circa due o tre anni, è in un box gelido e freddo, sotto le montagne, trema molto, le coperte sono vietate, sicuramente era abituata in casa, si rapporta troppo con gli umani, cerca le mani e si siede sui piedi, era un cane di casa sicuro, spesso viene scacciata e non mangia, lei non dice nulla, subisce ancora… Gianna pesa circa 20 chili, è un po bassetta, non dovete spendere soldi, è già vaccinata sterilizzata e chippata, dovete solo chiamare la volontaria, tel 3247482200. Vi lascio le foto appena scattate a Gianna, chiamate o condividete almeno…chi la può aiutare sta poverina! Vi regalo queste foto…

Se la gente continua a comprare loro continueranno a morire…

Ha due occhi che parlano…

L’amore e la ricerca del contatto spezza i cuori..

Dal divano a una pozza di zozzeria ecco dove è finita…

Cerca solo amore e noi oltre queste foto e un numero di telefono non possiamo fare, l’impotenza ci distrugge….A oggi, 18 Marzo 2018 nessuno ha chiamato per lei, arriverà la primavera, per la prima volta sul cemento schifoso di un box.