Hanno abbattuto la mamma e recuperato soli i cuccioli

A Cuneo viene abbattuta una mamma

Home > Animali > Hanno abbattuto la mamma e recuperato soli i cuccioli

Probabilmente era scesa dalla montagna, chissà cosa si aspettava da noi umani, magari un aiuto per i suoi piccoli, magari, lei stanca e affamata era in cerca di cibo quando le doglie sono arrivate e ha cercato un posticino tranquillo per dare alla luce i suoi piccoli. Questa mamma ha partorito

a ridosso della piscina di Alba, a scoprirlo alcuni operai che stavano risistemando gli impianti. Per qualche giorno la zona è stata transennata, sicuramente in attesa di una soluzione, che,  insomma, non era difficile da trovare. Due giorni fa qualcuno o qualcosa spaventa la mamma, forse ha visto un pericolo per i suoi figli e ha avuto una reazione che ha spaventato la gente. Non ci sono stati contatti con nessuno sia chiaro. Come per prassi è stato avvertito il servizio preposto e, a gran sorpresa, senza che neanche il Sindaco ne fosse a conoscenza, la mamma cinghiale è stata abbattuta. Che non ci sia stata una soluzione diversa non ci crediamo proprio. Lei morta senza avere colpa, finita per sbaglio nelle grinfie del mostro, l’uomo. I suoi cuccioli adesso chi li allatterà e accudirà? Certo, mica potevano uccidere anche loro, ancora no, li faranno prima crescere. Al momento sono in affido al Centro recupero animali selvatici di Bernezzo. Immaginiamo che saranno accudito per poi rimetterli in libertà per poi lasciarli morire a fucilate per opera di qualche cacciatore. Ma qualcuno ci può spiegare il senso di tutto questo male che facciamo? C’è un perché o una qualsiasi giustificazione per la quale questa mamma, probabilmente persa, abbia dovuto rimetterci la vita?

Era solo una mamma

Non vanno oltre…