Henry era solo e smarrito su quella spiaggia, ma il motivo…

Il randagismo è una piaga sempre più diffusa nel mondo, purtroppo. Ecco perché sono nate molte associazioni, con bravi volontari, che fanno di tutto per salvare quanti più animali possibili. Però, la storia di alcuni cuccioli a quattro zampe è davvero terribile e parlarne per noi è difficile.


La storia che abbiamo deciso si raccontarvi oggi, è una delle più incredibili. Il protagonista è Henry, un golden retriever che è stato trovato dal corpo di polizia, sulle spiagge a Newport Beach, in California. Gli agenti, appena l’hanno visto, hanno cercato di avvinarsi a lui, ma quando l’hanno visto più da vicino ed hanno capito le sue condizioni, sono rimasti scioccati. Henry aveva un tumore di venti chili, su una zampa. Per lui, ovviamente era difficile muoversi, anche solamente camminare. Non riusciva nemmeno a sollevare la sua gamba. I poliziotti, quando hanno visto tutto questo, sapevano che non potevano fare finta di nulla. Così, l’hanno preso e portato nella clinica veterinaria del posto, per farlo curare. I volontari hanno fatto tutti gli annunci, per cercare fondi per aiutare Henry e grazie a molti sconosciuti dal cuore d’oro, sono riusciti nel loro scopo. I veterinari che hanno operato il cucciolo a quattro zampe, sono rimasti scioccati nel vedere una cosa del genere, un tumore così non si era mai visto, ma per fortuna, tutto si è concluso per il meglio. Ora, il cagnolino si sta riprendendo ed i medici hanno scoperto che ha circa sei o sette anni e che la sua personalità è davvero meravigliosa. Ecco il video della sua storia di seguito:

La polizia aveva il sospetto che Henry fosse stato abbandonato e dopo diverse ricerche, i loro dubbi sono diventati certezze.

Infatti quella che doveva essere la sua amica umana, è stata accusata di negligenza ed ostruzione della giustizia per aver dato false notizie all’ospedale.

La storia di Henry ci dimostra che tutti i cani meritano una seconda possibilità di vita!

Se siete d’accordo con il nostro pensiero, condividete!