hercules-il-piu-bel-regalo-di-natale

Hercules, il più bel regalo di Natale

Hercules è stato il più bel regalo di Natale per una donna: ma la sua trasformazione è stata incredibile e nessuno se lo aspettava; eccolo adesso.

Hercules, il più bel regalo di Natale non è, come qualcuno potrebbe immaginare, un cane di razza pagato a caro prezzo per far felice un bimbo viziato… Hercules è un cucciolo che ha preso la vita di petto e ha lottato per il suo posto sotto l’albero di Natale.

Molti hanno l’abitudine di regalare cuccioli per Natale, specialmente ai bambini. Ma troppo spesso i cuccioli scelti sono di razza e costano molti soldi. Nel migliore dei casi provengono dagli allevatori seri e certificati… nel peggiore dei casi vengono venduti e comprati sul mercato nero… si tratta di animali strappati troppo presto alle loro mamme, spesso malati e debilitati. Molti di loro muoiono non molto dopo Natale. Altri finiscono in strada, come tutti i regali indesiderati.

Ma noi vogliamo parlarvi di un regalo di Natale un po’ diverso che una donna ha fatto a se stessa… un regalo a 4 zampe di nome Hercules. La donna, di nome Pia, vide Hercules per la prima volta, per puro caso, sul marciapiede. I suoi occhi erano spenti: aveva rinunciato a sperare. Era così magro e fragile che faceva fatica anche a piangere. Quando Pia si fermò accanto a lui sembrava incredulo: non poteva credere che qualcuno si era fermato ad aiutarlo.

hercules-cane-salvato-natale

Pia non pensava che sarebbe sopravvissuto per tutta la notte ma decise di portarlo comunque da un veterinario e gli è stato detto che se fosse riuscito a passare il weekend, forse avrebbe avuto una possibilità. Pia lo portò a casa e gli diede dell’acqua ogni tre ore. Hercules stava così male che non voleva mangiare e perse due chili nei primi giorni.

Ma come il mitico Ercole, il cagnolino ha rifiutato di arrendersi e Pia ha capito che stava combattendo per vivere. Lo ha quasi perso in due occasioni ma Hercules ha continuato a lottare e la prima volta che lo ha visto mentre cercava di alzarsi e muovere i primi passi, Pia ha pianto come una bambina.

Hercules

Era così magro e fragile che non riusciva a reggersi in piedi. Quindi non c’è da meravigliarsi che la sua salvatrice abbia pianto quando Hercules ha mosso i suoi primi passi.

Lentamente ma inesorabilmente i suoi occhi tornarono a brillare. Pia inizialmente aveva pensato di rimetterlo in sesto per poi darlo in adozione ma non riuscì più a separarsi dal cane che aveva salvato.

hercules-adesso

La sua guarigione è stata davvero miracolosa!

hercules-natale

Ercole è stato salvato poco prima di Natale del 2017. Non c’è da meravigliarsi che Pia lo chiama il suo “regalo di Natale”!

Cane randagio nel negozio di scarpe: il cliente si lamenta

La storia della piccola Maisie

La storia di Dindim: il pinguino che torna ogni anno a trovare il suo salvatore

Un pitbull attacca una donna ma si scopre che era stata lei ad importunarlo per prima

Legata sotto il lavandino del bagno per settimane, Autumn ha finalmente l'amore che merita

"Si è avvicinato a me e sembrava avercela con la mia pancia"

Farfalle come presagi: i loro colori e significati