Hidey, trascurato dal papà malato

Home > Animali > Hidey, trascurato dal papà malato

Tutto accadeva nella casa dei vicini, ma questa storia, questa volta, cerca di portare l’attenzione su altro, non su di un proprietario che non ha curato il proprio animale. Perché quello che è accaduto a Hidey non è colpa di questo signore anziano, ma di tutti quelli che sapendo della sua malattia hanno taciuto e non hanno aiutato.

Inizia con una segnalazione del medico di famiglia, che ha trovato il paziente in grave situazione di abbandono, sporco e trascurato. Purtroppo l’uomo ha l’Alzheimer e la sua testa viaggia da sola, perdendo di vista tutto, le sue necessità e ovviamente anche quelle di Haidey, il suo amore più grande. Arrivano i servizi sociali a casa dell’uomo e trovano il gatto nelle stesse condizioni del suo papà, affamato e sporco.

Quando finalmente i soccorritori animali lo presero videro che aveva così tanti cordoni che sembrava un polipo. Dopo che il proprietario del gatto, fu portato in una casa di cura, gli esperti di animal visitarono Hidey constatando che fosse stato probabilmente trascurato per circa due anni. Alcuni dei cordoni di pelo erano compresi tra 15 e 20 cm.

Hidey ha una nuova casa nella casa di un lontano parente del suo ex proprietario. Le condizioni di Hidey avrebbero potuto essere evitate con un po ‘di attenzione. Questa storia ci ricorda l’importanza di essere consapevoli della cura dei nostri vicini più anziani e dei loro animali domestici. Il parente ha promesso di portare il gatto al ricovero dal suo papà, anche una volta al mese, anche se lui non dovesse riconoscerlo non importa, magari in cuor suo si sentirà a casa.

Spesso pensiamo che i gatti siano capaci di prendersi cura di se stessi. La maggior parte dei gatti passa ore all’aperto, in solitudine e tornano a casa solo per mangiare e pulire. Ma alcuni gatti hanno un tipo di mantello che richiede la toelettatura e se non viene fatta può andare fuori controllo.