Hope, la tartaruga albina con il cuore fuori dal petto

Hope, la tartaruga albina con il cuore fuori dal petto aveva tutto contro di lei e nessuno pensava

Home > Animali > Hope, la tartaruga albina con il cuore fuori dal petto

Hope, la tartaruga albina con il cuore fuori dal petto ha una patologia che mette a rischio la sua vita ed è così rara che persino i veterinari non sono ancora stati in grado di catalogarla. La tartaruga albina è nata con il cuore che batte fuori dal suo corpo. Miracolosamente, ha sfidato tutte le probabilità e vive ancora. Ecco la sua storia.

Una condizione simile nell’uomo è denominata ectopia cordis e colpisce circa uno su 126.000 nascite. Il proprietario di Hope, Mike Aquilina, noto come AquaMike su Instagram, si occupa di Albino Pinkbelly Sideneck nella sua casa nel New Jersey. Mike ha ricevuto Hope dal suo amico Gerard, che è un allevatore di tartarughe.

Mike Aquilina, 29 anni, ha dichiarato: “È così piccola e fragile, la cosa più delicata mai vista ma è senza paura. La gente fa il tifo per lei in tutto il mondo, sta diffondendo speranza e mi dà anche a me speranza”. Poiché questa è una condizione unica nel suo genere, Mike non ha davvero linee guida che possa seguire. Segue il suo istinto e usa un po’ di buon senso. Purtroppo per Hope, ciò significa che deve vivere isolata dalle altre tartarughe nel futuro. Mike Aquilina ha aggiunto: “Mantengo la sua acqua extra pulita, le darò una zona basking più morbida possibile e cerco di maneggiarla il meno possibile”.

Ha proseguito: “Ho optato per un approccio più naturale rispetto a quello completamente sterile, con l’obiettivo di mantenere la sua deformità pulita e rafforzare il suo sistema immunitario. Non posso rischiare che un’altra tartaruga buchi accidentalmente il suo cuore. In futuro, quando sarà più grande e meno suscettibile alle infezioni batteriche, forse potrò metterla insieme alle altre tartarughe ma, per ora deve vivere in una bolla”. Si chiama Hope (Speranza) per una ragione.

hope

Tutto il cibo e le medicine di Hope sono forniti da ZooMed Laboratories, che fornisce alla piccola tartaruga il supporto medico e tanto cibo. Al momento non ci sono piani per Hope per sottoporla ad un intervento chirurgico per correggere la sua deformità. “È una picoletta così entusiasta, ama i gamberetti di Mysis e io toglio la dura pelle esterna, quindi è più facile per lei deglutire e digerire”, aggiunge Mike. “Lo stesso vale per il krill e i silversides congelati… lei ama anche vongole, le lumache e i bloodworm congelati”.

hope-tartaruga

Ectopia Cordis è un raro difetto genetico in cui la parete toracica non si forma correttamente durante lo sviluppo del bambino nell’utero… le due parti non si fondono insieme. Ciò impedisce al cuore di svilupparsi dove dovrebbe, lasciandolo indifeso ed esposto al di fuori della protezione della parete toracica. Si dice che sia piuttosto raro in quanto il difetto colpisce circa uno su 126.000 nascite.

tartaruga

Esistono fondamentalmente due tipi di ectopia cordis, parziale e completa. Un ectopia cordis parziale è dove il cuore si trova al di fuori della parete toracica, ma appena sotto la pelle. Il cuore può essere visto battere attraverso la pelle. In una completa ectopia cordis, il cuore è situato totalmente fuori dal torace, senza nemmeno uno strato di pelle per coprirlo. Il più delle volte, i difetti dell’ectopia cordis sono solitamente accompagnati da varie patologie del cuore stesso.

Per adesso, però, Hope sta bene e cresce felice… e noi speriamo che viva a lungo…