I cuccioli abbandonati nella foresta

“Mi chimo Ashley Blake e sono del Tennessee. Era qualche settimana fa quando io e il mio compagno Joshua Scott, siamo andati a correre nella foresta Frozen Head State Park. Ma nel bel mezzo di questa abbiamo iniziato a sentire dei strani rumori. Non riuscivamo a capire bene di cosa si trattasse.



CLICCA QUI X COMPRARE LA SPAZZOLA!




Così abbiamo lasciato perdere lo sport ed abbiamo iniziato a cercare. Per noi è normale sentire dei rumori i quei posti, ma non era esattamente come quelli di sempre. Era diverso. Mentre giravamo abbiamo visto da lontano una cosa nera. Ma quando ci siamo avvicinati, abbiamo capito di cosa si trattava. Erano cinque cuccioli abbandonati, che si era stretti tutti tra di loro per provare a scaldarsi, visto che c’erano zero gradi. Come corridori di pista abbiamo sempre visto degli animali, ma mai dei cuccioli così piccoli. Non sapevamo cosa fare. Alla fine Scott decide di chiamare subito i guardiani del parco. Erano tutti molto spaventati, ma si sono calmati quando hanno capito che non volevamo fargli del male. Avevano disperatamente bisogno di noi, altrimenti sarebbero morti congelati, di fame e di sete. Sono stati abbandonati senza nulla. Infatti la Guardia Forestale ha detto che non era la prima volta che i cani venivano abbandonati in quel posto. Hanno preso i cuccioli e li hanno portati alla macchina delle forze dell’ordine. Poi ci hanno ringraziato di non aver fatto finta di nulla quando abbiamo sentito quei strani rumori. Appena sono andati via, noi abbiamo continuato a fare il nostri giro, ma nelle nostre menti avevamo sempre quei poveri cagnolini.

Per quella notte la Guardia Forestale ha deciso di tenerli nella loro caserma. Poi il giorno dopo li avrebbero affidati ad un rifugio. Ma quella sera, io e il mio fidanzato, abbiamo deciso di andare a visitare i cuccioli.

E, alla fine, abbiamo deciso di adottarne uno. Ora è tutto per noi!”

Questo si che è un salvataggio bellissimo. Quello che hanno fatto Ashley e Scott dovrebbero farlo tutti.