I cuccioli senza la loro madre

Alcuni cuccioli erano soli e senza speranza di vita

Alcuni cuccioli erano rimasti senza la loro mamma in una zona diroccata di una città in America. Le condizioni dei cuccioli erano terribili e non sarebbero sopravvissuti a lungo in quel posto senza cibo. Alcuni volontari della zona mentre stavano intervenendo per salvare un altro cane udirono dei lamenti provenire da un posto lì vicino a loro.

Appena si avvicinarono per vedere cosa stava accadendo i volontari si trovarono davanti una scena raccapricciante. C’erano dei cuccioli che si trovavano soli e indifesi senza nessuno che li aiutasse.

I volontari notarono che erano affamati ma non erano smagriti o malati, insomma, qualcuno, forse si era occupato di loro fino a quel momento. I ragazzi si guardarono attorno con la speranza di trovare la madre dei piccoli, tra l’abbandono e la possibilità di aver trovato una cagnolina randagia preferivano di gran lunga la seconda, almeno per la salute dei piccoli.

Aspettarono un po, poi arrivarono gli altri ragazzi con il latte in polvere per cuccioli, diedero una poppata e attesero ancora.

Li accarezzarono un pò e li scaldarono, erano molto infreddoliti e avevano terribilmente bisogno di aiuto, ma non potevano portarli via, se la mamma fosse tornata avrebbero preso anche lei. Purtroppo la storia non ha un lieto fine, le ore passarono e la convinzione che si trattava di cuccioli buttati da qualche famiglia che aveva la mamma diventò una certezza.

I piccoli vennero portati via, al caldo, tra le coccole di tutti i ragazzi che, per non lasciarli in rifugio li accolsero nelle loro case, ne presero uno ciascuno. Ogni tre ore vengono allattati, puliti scaldati e amati, poi andranno nelle famiglie adottive. La cosa brutta è che quella mamma tra sei mesi darà alla luce altri cuccioli e la stessa famiglia li butterà nuovamente.

Se il tuo cane ti lecca i piedi, ti sta mandando dei segnali

Se il tuo cane ti lecca i piedi, ti sta mandando dei segnali