I risultati dell’autopsia su Kaos, il cane eroe di Amatrice

In questi ultimi giorni Facebook è invasa dai post di Kaos, il cane eroe di Amatrice. L’Intera Italia è indignata, rabbiosa, per il modo in cui questo dolce cagnolone, è volato in cielo. Fabiano Ettore, il suo istruttore ma anche migliore amico, con cui viveva, lo ha trovato senza vita nel giardino di casa. Tutti sanno che Kaos è stato avvelenato e non si sa chi sia stato.

Si è parlato di ingiustizia, vigliaccheria, cattiveria, ma oggi è giunta una nuova notizia. I risultati dell’autopsia attestano che Kaos è morto d’infarto e non di avvelenamento. A pubblicare la notizia sulla prima pagina è stato Il Messaggero questa mattina.
ACQUISTA TAPPETINO FRESCO
Con il suo articolo ha spiegato che dall’Istituto zooprofilattico di Teramo, che ha esaminato il corpo di Kaos, è risultato che, anche se il referto non è ancora ufficiale, Kaos è morto per un arresto cardiaco.

Purtroppo i risultati dell’esame tossicologico saranno disponibili soltanto tra un paio di mesi. Per cui, tutti hanno puntato gli occhi su Fabiano, perché è stato colui che dopo aver trovato il cane morto, ha denunciato l’accaduto e spiegato che era stato avvelenato. Ma tutto ciò rimane racchiuso nella parola “forse”, almeno finché non si avranno i referti ufficiali e sappiamo benissimo, che ci vorrà molto tempo, forse anche mesi. Quindi questo quadro che illustra una morte naturale, sarà chiuso solo alla fine delle indagini. Non si hanno notizie sul pensiero di Fabiano, ancora troppo presto… ma questa vicenda verrà portata avanti per giorni… noi rimaniamo in attesa di ulteriori aggiornamenti, così da aggiornare anche voi.

In qualunque modo Kaos sia morto, quello che ha fatto durante il terremoto di Amatrice, nessuno lo dimenticherà mai.


Quindi cucciolone, anche se sei volato in cielo per un infarto, per noi rimani quel fantastico eroe che ha salvato tantissime vite in un momento di tragedia.

Ancora buon ponte dell’arcobaleno dolce Kaos ♥.

Fonte: www.ilmessagero.it