Il bassotto salsiccia è diventato polpetta

Home > Animali > Il bassotto salsiccia è diventato polpetta

Chi ha un bassotto sa che spesso vengono definiti cani salsiccia, per la loro forma allungata. Il protagonista della nostra storia, però, ha rischiato di trasformarsi da una salsiccia in una polpetta. E ha davvero rischiato la vita per colpa di una cosa che non sembrava importante.

Il suo nome è Trevor ed è un bassotto di 4 anni che vive con la sua umana, Fran Jennings e il resto della famiglia a Lymm, nel Cheshire. La donna si è accorta che, all’improvviso, il suo cucciolo faceva fatica a respirare e ha cominciato a preoccuparsi. Quando ha visto che la sua pelle si stava alzando, facendolo somigliare a un pallone, l’ha portato subito dal veterinario. Il bassotto soffriva di enfisema sottocutaneo quando il suo sconcertato proprietario lo trovò gonfio come un pallone. Questo è il termine medico per un accumulo anormale di aria sotto la pelle. Si verifica nel livello più basso dei tessuti e dei muscoli della pelle, un’area nota come sottocute o iperderma. La raccolta d’aria è stata causata da una foratura alla trachea di Trevor, che ha permesso all’aria di entrare nel suo corpo ogni volta che respirava. La pressione dell’aria che si accumulava sotto la sua pelle sollevò addirittura il suo cuore dallo sterno mentre tutto il suo corpo si gonfiava.

 

Il processo poteva essere fermato solo bloccando prima il buco, dopo di che bisognava sgonfiarlo per farlo tornare alle sue dimensioni normali.

Ben presto i veterinari hanno riportato il bassotto dilatato al suo aspetto normale.

Le radiografie mostravano come, ogni volta che l’animale respirava, l’aria veniva forzata sotto la sua pelle.

Fortunatamente adesso Trevor sta bene…

Ma ha fatto spaventare molto la sua umana.