Il cagnolino abbandonato sulla sponda del fiume

"Ha cercato di prendere la sua zampa e di portarlo a bordo, ma è caduto..."

Home > Animali > Il cagnolino abbandonato sulla sponda del fiume

Un gruppo di pescatori stava gironzolando vicino ad un fiume, quando qualcosa ha attirato la loro attenzione. Uno dei pescatori ha visto un cucciolo incagliato, che li stava fissando, da una sponda del fiume. Era completamente solo, spaventato e non sapeva cosa fare. I pescatori sapevano che se non fossero intervenuti subito, il cucciolo sarebbe morto di fame oppure affogato nel fiume. Hanno deciso, quindi, di girare la loro barca e di avvicinarsi a lui.

Quando il cagnolino ha visto i pescatori, si è mostrato così felice che ha iniziato a saltare. Era troppo socievole per essere un randagio. Non era difficile capire che qualcuno lo aveva abbandonato e in un posto isolato, condannandolo ad una morte certa.

Quando i pescatori erano abbastanza vicino, il cagnolino si è arrampicato su uno dei rami secchi ed è riuscito a raggiungere la barca. Uno dei pescatori ha allungato la mano, per aiutarlo a salire  a bordo. Guardate:

Sin da subito, il cagnolino si è mostrato un cucciolo giocoso e socievole, tanto che uno dei pescatori se ne è innamorato completamente ed ha deciso di portarlo a casa.

Purtroppo nessuno saprà mai chi sia stato ad abbandonare il cagnolino sulla sponda del fiume, ma siamo felici di vedere che ci sono persone come questi pescatori, pronti a cambiare il destino dei nostri amici animali e a cambiare la fine di una vita, già scritta da qualche mostro.

Come sempre, noi ci affidiamo al karma e ci auguriamo che chiunque abbia fatto del male a questo povero cagnolino, sarà ripagato dalla vita stessa, con la stessa moneta!

Un enorme grazie a tutti coloro che alla vista di un cagnolino, non non sono rimasti indifferenti. Non possiamo immaginare cosa sarebbe successo oggi al povero cagnolino, se quei pescatori non si fossero trovati al momento giusto nel posto giusto.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI