Aiko

Il cane Aiko si spegne per un malore nel giorno di Natale

Il cane Aiko si spegne per un malore nel giorno di Natale e i suoi colleghi in divisa della Questura di Padova lo salutano con un post commovente

Il cane Aiko è volato sul ponte dell’Arcobaleno nel giorno di Natale. L’eroe a 4 zampe si è spento per un malore a soli 4 anni e i suoi colleghi umani della Questura Di Padova lo hanno saluto con un commovente messaggio sulla loro pagina ufficiale. Lo stesso messaggio è stato condiviso sulla pagina FSP Polizia di Stato Padova, ricevendo tantissimi commenti da parte di chi ha voluto salutare questo eroe a 4 zampe.

Aiko aveva solo 4 anni ma era molto attivo sul lavoro. Aveva contribuito al sequestro di ingenti quantità di sostanze stupefacenti, grazie al suo fiuto infallibile. I suoi colleghi umani della Questura di Padova hanno voluto dedicare un pensiero speciale ad Aiko. Il post è commovente e mostra tutto l’amore che gli uomini e le donne in divisa provavano per questo meraviglioso esemplare canino.

cane-AikoAiko

Ecco il post dedicato ad Aiko:

“Ciao Aiko

In questa giornata di festa il cuore di noi poliziotti di Padova è triste.

Oggi Aiko, il nostro pastore tedesco, ci ha lasciato all’improvviso per un malore. Aveva 4 anni ed era entrato nella nostra famiglia da quando era poco più di un cucciolo. Molti di voi lo avranno visto per le strade della città a cercare droga, altri lo avranno visto nelle scuole in uno dei tanti incontri con i ragazzi.

Aiko era entrato a far parte della Squadra Cinofili della Questura di Padova nel 2017 e da allora, grazie al suo infallibile fiuto, ha contribuito al sequestro di oltre 30 chili di droga a Padova e in altre città . Spesso in missione insieme al suo conduttore anche fuore regione, Aiko quest’estate ha fatto arrestare due spacciatori della movida riminese che avevano nascosto hashish in spiaggia, mentre a Pordenone, nel terreno in stato di abbandono di un ex “Cotonificio” ha fiutato oltre grammi 140 di hashish suddivisi in dosi. L’ultima operazione di poche settimane fa: ha scovato in un casolare del polesine ingente quantitativo di cocaina destinata al mercato veneto.

Ciao Aiko!”

macchine-polizia

Un doveroso omaggio ad un essere speciale che non si è mai risparmiato e che ha contribuito, con la sua intelligenza e con il suo fiuto a rendere più sicure e strade della città.

polizia-questura-padova

 

Numerosi i commenti sotto il post di gente comune che hanno voluto dire addio ad Aiko.

Danni in casa di Benedetta Rossi: il colpevole è Cloud

Brasile, Jair Bolsonaro firma per pene più severe per chi maltratta gli animali

Zelda percorre 60 km per tornare dalla sua amata amica umana

L'abbandono di Juneau, il cane che stava per morire

Cani affamati rovesciano bici piena di latte

"Sono state le ore più terribili della mia vita..."

La triste storia di un randagio, chiamato Emu