Il cane che paga con foglie i suoi biscotti

Negli ultimi cinque anni circa, il campus del Diversified Technical Education Institute di Colombia di Monterrey Casanare è stata la casa di un dolce cane nero di nome Black. Lì, il bellissimo cucciolone faceva da guardiano, sorvegliando le cose mentre gli studenti studiavano. In cambio, il nero guardiano veniva nutrito e coccolato dagli studenti e dalla scuola


Gli avevano fornito un posto dove dormire, cibo, acqua e coccole. Ma il cane ha apparentemente deciso che qualsiasi cosa gli veniva regalato andava pagato. E lui non aveva l’intenzione di rimanere in debito. All’inizio, appena Black era arrivato nel campus della scuola, è venuto a conoscenza del piccolo negozio nel campus in cui gli studenti si riuniscono per comprare le cose durante le pause; A volte gli compravano lì i biscotti. Questo, evidentemente, è il luogo in cui il cane ha appreso per la prima volta di come funziona il commercio e ha deciso di provarlo personalmente. “Andava al negozio e guardava i ragazzi dare soldi e ricevere qualcosa in cambio”, ha detto l’insegnante Angela Garcia Bernal. “Poi un giorno, spontaneamente, è apparso con una foglia in bocca, agitando la coda e facendo capire che voleva un biscotto”. Black aveva inventato la sua moneta, che, naturalmente, è stata subito accettata dai commessi. Hanno preso la foglia e gli hanno dato un biscotto – ed è stato come un’illuminazione per lui. Le foglie possono comprare dolcetti!

Come ci si potrebbe aspettare, dopo che il cane ha realizzato che i suoi soldi crescono letteralmente sugli alberi, è stata una cosa normale pagare ogni volta che voleva un biscotto…

“Mangia biscotti ogni giorno”, ha detto Gladys Barreto, un commesso del negozio di lunga data.

“Paga sempre con una foglia, è il suo acquisto quotidiano.”

Per quanto incredibile, questo cane intelligente fa questa cosa da anni ormai.

Il personale si è assicurato che gli alimenti per il cane fossero sempre sicuri e limitavano i suoi acquisti a un paio di volte al giorno (per evitare l’inflazione sia nella valuta a foglia larga che nella vita del cane).