Il cane di Liuzhou, costretto a seguire a piedi una macchina

Un cane a Liuzhou, era stato costretto a seguire a piedi una macchina: l'uomo, rintracciato dalla polizia, ha dato una spiegazione che non ha convinto nessuno

Home > Animali > Il cane di Liuzhou, costretto a seguire a piedi una macchina

Un cane a Liuzhou, era stato costretto a seguire a piedi una macchina: l’uomo, che la guidava è stato rintracciato dalla polizia e interrogato sul suo gesto. Ha dato una spiegazione che non ha convinto nessuno ma, dato che il cane non era rimasto ferito e non era suo, le ripercussioni sono state leggerissime. Ecco cos’è accaduto.

Siamo a Liuzhou, nella provincia di Guangxi Zhuang, in Cina. Una telecamera di sicurezza ha ripreso un uomo che guidava una macchina elettrica. Affianco a lui c’era una donna che portava un cane a guinzaglio dal finestrino della macchina. Ovviamente, quando le immagini sono arrivate alla polizia, gli agenti hanno rintracciato il proprietario della macchina per chiedergli spiegazioni.

cane-macchina

Sono riusciti a risalire a lui grazie al numero di targa ben visibile nelle riprese e l’hanno convocato in caserma. Lì l’uomo ha dato delle spiegazioni davvero inverosimili. Ha ammesso di essere lui la persona alla guida della macchina e ha fatto il nome della donna che teneva il cane al guinzaglio.

cane-macchina-rossa

La macchina, come si può vedere dalle riprese della telecamera di sicurezza, camminava a circa 8-10 km all’ora su una strada abbastanza trafficata. Il povero animale è stato costretto a correre accanto alla macchina per almeno 20 minuti.

cane-strada

Il cane inciampava continuamente mentre l’autista stava cercando di attraversare l’incrocio, facendo fermare l’auto nel mezzo del traffico in arrivo. Quindi non solo stava mettendo in pericolo il cane ma anche altri guidatori sulla strada!

macchina-cane

Secondo una dichiarazione rilasciata dalla polizia stradale di Liuzhou, l’autista aveva detto che non c’era spazio nella sua piccola macchina, motivo per cui lui e la sua amica, la proprietaria del cane, avevano deciso di “portarlo a spasso” fuori dall’auto, mentre tornavano a casa.

macchina-e-cane

L’autista chiamato Li ( la polizia non ha diffuso il suo nome completo) ha detto agli agenti che il cane apparteneva effettivamente alla sua amica. La donna lo ha portato per dimostrare la sua integrità fisica e la mancanza di ferite o lesioni. L’uomo ha perso 2 punti sulla patente e ha dovuto pagare una multa di circa $ 15.