Il cane e lo sceriffo

Sceriffo salva un cane shih tzu dalla CATTIVERIA umana

A Vienna  un cane Shih Tzu bianco è stato trovato con i piedi e la faccia legati con un nastro isolante nero. Robert Pickell, sceriffo della Contea di Genesee, ha pubblicato le foto del cane su Facebook. Ha scritto che stanno indagando sul caso per catturare la persona che ha commesso questo crimine.
Pickell, un fervido animalista, sostenitore di pene più severe per i maltrattatori di animali, ha affermato che questo è probabilmente il caso più inquietante che abbia mai visto in vita sua. I volontari e le autorità locali sono alla ricerca del colpevole e stanno facendo di tutto per rintracciarlo, in quanto è stato dichiarato un gesto di una crudeltà tale che meritava la prigione.
Il piccolo cagnolino dopo essere stato liberato dallo sceriffo è stato subito consegnato alle associazioni di volontariato della zona.
Quest ultimi lo hanno portato dal veterinario per assicurare che fosse in buona salute, fortunatamente il cagnolino stava benissimo, era solo un po infreddolito e disidratato, dopo un bel bagnetto e un po di coccole è stato richiesto da una famiglia nella zona.
Oggi il cagnolino è felice con la sua nuova famiglia, la quale  non lo lascia mai solo e si prende cura di lui.
La famiglia ha dichiarato che dopo un primo momento di sconforto, il cagnolino ha incominciato a prendere fiducia nella casa e nei suoi nuovi padroni ed ora sono una cosa sola. Ha socializzato da subito con l’altro cane di casa, lasciando il giusto spazio e il tempo necessario si è lentamente aperto anche alle carezze degli umani, potrà finalmente capire che non tutti sono cattivi!
Dopo tutte le vicissitudini vissute auguro a questo meraviglioso cagnolino tanta felicità e sopratutto una vita piena di coccole e di giochi.

Femmina di pitbull abbandonata sul ciglio della strada

Chloe, la cucciola abbandonata nel bidone della spazzatura

Rami, il mix pitbull e bassotto

Koda, il cucciolo di Akita rubato per ben due volte dalla sua abitazione

La storia di Thumbelina, la cagnolina abbandonata ad un triste destino

Cane adottato dopo aver inseguito i futuri proprietari per un chilometro

La riunione tra la gattina Rebecca e la sua famiglia umana