Il cane la spiava, così lei ha deciso di mettere fine alla cosa, servendosi di un trapano

Home > Animali > Il cane la spiava, così lei ha deciso di mettere fine alla cosa, servendosi di un trapano

Avete mai la sensazione di essere osservati? Ad esempio quando siete soli nelle vostre case? E’ il terrore più grande della maggior parte delle persone. La privacy è una delle cose più importanti della vita. Per questo usiamo recinzioni, tende… ma la storia che vi raccontiamo oggi, ha come protagonista una donna di nome Jennifer Bowman, a cui essere osservata, non dispiace affatto!

Si trovava fuori nel cortile della sua casa, quando, all’improvviso, ha sentito uno stano rumore provenire dalla porta accanto, come un cigolio. Poi, ha visto la testa di un cane spuntare dal suo recinto… dalla cima del suo recinto! Ma poi pensò di averlo sognato, perché la cosa era alquanto impossibile, almeno che il cane non avesse avuto le zampe di una giraffa! Il suo recinto era alto un metro e ottanta! Così guardò nuovamente verso quella direzione e, infatti, non c’era nessun cane. Dopo qualche secondo, di nuovo quel rumore cigolante, la donna si è voltata di scatto e ha rivisto la testa di quel cane! Era il pastore tedesco del nuovo vicino che, curioso, cercava di guardare ciò che Jennifer stava facendo. Naturalmente non è riuscita a trattenere le risate, ma il pensiero che quel cane saltasse così in alto, la preoccupava un po’. Così, decise di andare dal suo vicino, per capire cosa potesse fare. Ma l’uomo non c’era, c’era solo una cassetta degli attrezzi aperta. Alla vista del trapano, Jennifer ebbe una grandiosa idea! Era l’arma perfetta da usare…. aspetta non è come pensi! Guarda il video:

Ebbene si, ha distrutto il suo recinto per fare due occhielli per il cucciolone! Così che avrebbe potuto spiarla senza rischiare di farsi male!

Quando l’uomo è tornato e si è accorto dell’accaduto, si è subito scusato con Jennifer per il comportamento di Penny, questo il nome del pastore tedesco.

Poi le ha raccontato che non sempre i suoi vicini hanno apprezzato l’essere socievole del cane.

Ma Jennifer gli ha detto che non doveva preoccuparsi, perché vedere, ogni giorno, l’immagine di quel cane che la spiava dai buchi, le avrebbe solo regalato un sorriso per affrontare la giornata!

Dobbiamo ammettere che questa storia ci ha davvero divertito! E a voi?