Il cane Spencer torna alla maratona di Boston per incitare i corridori

Spencer è un cane speciale. Non fa solo pet therapy. Ma è diventato famoso per essere stato il supporter numero uno dei runner alla maratona di Boston.

Home > Animali > Il cane Spencer torna alla maratona di Boston per incitare i corridori

Spencer è un cane davvero speciale. Ed è già una vera e propria celebrità. Il cane,che già aiuta le altre persone, grazie alla pet therapy, è diventato famoso in tutto il mondo per aver sostenuto, anche quest’anno, i runner che corrono nella famosa maratona di Boston. Lui si siede ai margini del percorso, con il suo amico umano Rich Powers, e incoraggia i partecipanti.

Spencer non lascia mai la ua postazione. Lui è lì per incoraggiare i corridori e per mostrare loro qualcosa di carino da ammirare durante quella che è una corsa davvero difficile.

Spencer-retriever

Quest’anno Rich Powers e il suo Spencer si sono iscritti tra il miglio 2,5 e il miglio 4 della gara. Il golden retriever si è presentato con il suo impermeabile giallo durante una corsa bagnata. In bocca due bandiere, con scritto “Boston Strong”.

Penny, la sorella di Spencer, spesso si unisce a loro, ma sta in disparte, perché non ama la pioggia. Spencer, invece, è sempre in prima fila per poter tifare i suoi amici runner.

Spencer

Nel 2018 il video di Spencer con il suo impermeabile giallo ha ricevuto più di 2 milioni di visualizzazioni: “Eravamo lì per motivare i corridori e, a giudicare dai volti che abbiamo visto sfilare, è stato un successo“.

spencer-cane-matatona-boston

Visto il successo dell’anno scorso, Spencer è tornato lì per la terza volta. E la sua popolarità è cresciuta anno dopo anno.

spencer-cane-matatona

Su Facebook in molti hanno ringraziato il cane e il suo padrone, perché sono un momento di dolcezza unico durante una lunga corsa, che metterebbe a dura prova anche il corridore più provetto.

Spencer-cane

Quando non è in strada a supportare i runner di tutto il mondo che accorrono a Boston per celebrare la gara, Spencer e Penny lavorano come cani da terapia in scuole e ospedali locali, per fornire tutto il supporto di cui bambini, ragazzi e pazienti di ogni età potrebbero aver bisogno.