Il collare racconta sempre molto di loro

Home > Animali > Il collare racconta sempre molto di loro

E’ arrivata una buona richiesta da Modena, volevano una cagnolina adulta da salvare dal canile, questa famiglia nutriva un forte desiderio di ridare la libertà a qualche anima innocente.

Vengono inviate le foto di Laura, un femminuccia di segugio, entrata a un anno e, dopo cinque ancora chiusa a box, la piccola fa colpo, si parte..

Accade qualcosa nel momento in cui Laura esce dal canile, la cagnolina viene messa in auto dalla volontaria e mentre sta per chiudere lo sportello nota un vecchio collare, lo tocca con le mani e l’inserviente dice una frase….”ce l’ha da quando è entrata, l’avrà messo il suo padrone prima di buttarla nelle montagne.

Una grande rabbia, era meglio non sapere, poi la guarda, la rassicura e tira un sospiro di sollievo…

Portare via Laura da quel posto è stato un misto di emozioni, ci siamo dirette all’area di servizio dove, un volontario l’avrebbe portata al nord dalla sua mamma. Guardate il suo sguardo, siamo all’area di servizio, sabato 11 novembre. Una cagnolina della sua età che non ha mai visto una strada, un bar, le macchine, uno strazio!

Laura non batte ciglio, si fida, non perde un mio passo, è arrivato, è il momento di andare a casa, io la saluto lei mi guarda un po spaesata, non ci rivedremo più ma lei in tutto questo trambusto non capisce, meglio così.

Questa mattina, siamo a domenica 12 Novembre, la sua mamma mi manda questo video, è lei a casa nuova, guardatelo, sono pochi secondi che raccontano, le lacrime scenderanno sole…Quanti anni erano che non metteva zampe sulla terra o camminava più di tre metri…

Vederla così sorpresa di tutto stringe troppo il cuore, un’altra vita privata, adottate i cani nei canili, non comprate! Buona vita Laura!