Il coraggio di questa donna è da premio

Lord ha 43 anni, era un dipendente di banca, poi la separazione dalla moglie e la perdita del lavoro l’hanno costretto ad una vita di strada. Lord ha portato con se solo le cose importanti, una coperta e Charlotte, il suo cane di quattro anni.

La sua era una nuova vita ma non si lamentava mai, un’associazione monitorava il signore, ma non per lui, avevano gli occhi sulla cagnetta. l Successe una cosa, una signora impicciona si avvicinò al signore, guardò dentro il trasportone e denunciò Lord all’associazione, secondo lei il cane stava male lì dentro, dovevano intervenire.

Successe di tutto, non aspettavano altro, così, ben 25 famiglie misero la firma per togliere Charlotte al suo papà, cioè Lord poteva rimanere in strada, il cane no, premettendo che lui dormiva in terra e il cane al caldo e riparato nella sua casetta. L’uomo non accettò nessun compromesso, non si separava dalla sua bimba per nessun motivo e nessuna proposta per lui fu all’altezza.

La polizia decise di intervenire ma trovarono una sorpresa quando si avvicinarono al signore… Chiesero i documenti e Lord, senza problemi li espose, loro non si aspettavano di trovare tutto in regola, così rimasero all’asciutto!

Era successa una cosa, mentre tutta la comunità cercava di separarli, una donna, Terry e suo marito fecero un gesto incredibile, rintracciarono il signore e lo aiutarono a sistemare Charlotte, aveva analisi e documenti in regola, era pulita e al sicuro. Avevano messo un fondo a disposizione dell’uomo, compresa una pensione per dormire, ovviamente con la sua Charlotte.

L’uomo divenne “famoso” in poco tempo, la sua dichiarazione ultima fu” non lascerò mai il mio cane, della casa, del lavoro e della moglie posso farne a meno, di Charlotte no, è la mia vita e lei con me è felice, preferisce quel trasportone vicino a me che una vita in villa, ci sono cani in strada, salvate quelli!”