Il cucciolo trovato nell’immondizia

Per i netturbini, nessun giorno è uguale. Perché devi essere davvero preparato per tutto – ci sono certe persone che buttano via cose che ti lasciano sorpreso. Ma Andre Harvey e Scott Clemence non erano davvero pronti per quello che hanno scoperto un giorno nel container dell’immondizia. Qualcosa si muoveva tra le borse e questa volta non erano i topi.

Era un giorno di pioggia. I netturbini Andre Harvey e Scott Clemence di Fort Wayne, Indiana, avevano svuotato diversi bidoni della spazzatura quando improvvisamente sentirono uno strano rumore proveniente dal camion della spazzatura. Avevano già incontrato topi più volte nei contenitori – ma questa volta era, senza dubbio, qualcosa di completamente diverso. Qualcosa di molto più grande. Dovevano controllare. Hanno cercato di guardare più da vicino e hanno visto che qualcosa si muoveva davvero dietro al camion. Aveva piovuto molto e il contenitore della spazzatura era pieno d’acqua. L’istinto di Andre e Scotts fece loro pensare che qualcosa non andava bene. Così hanno spento la macchina e sono andati sul retro del container e ci sono saliti sopra. Scavarono e scavarono finché alla fine trovarono il povero animale che combatteva instancabilmente in mezzo alla spazzatura. I due netturbini sono rimasti senza parole – non potevano credere a quello che vedevano i loro occhi. Era un povero cucciolo. Forse era stato gettato in un sacco della spazzatura che era stato poi depositato nel cassonetto. Era un miracolo che il cucciolo fosse sopravvissuto. Andre e Scott hanno preso il cane, l’hanno avvolto in una giacca e l’hanno messo in macchina. Quindi chiamarono il ricovero per animali. I volontari cercarono di trovare il suo proprietario ma nessuno venne a cercarlo. I due netturbini, con i loro enormi cuori volevano adottare il cane!


COMPRA QUI PETFOUNTAIN!

Alla fine, però, il cane fu adottato da una nuova famiglia che disposta a dargli tutto l’amore e le cure che si meritava.

Se non fosse stato per il rapido intervento dei netturbini, non si sa come sarebbe finita la storia.

Mi fa sempre male sentire come gli animali vengono maltrattati.

E questo dolore aumenta se sai che nella maggior parte dei casi noi umani siamo la causa di questi abusi.

Allo stesso tempo sono felice di sapere che ci sono persone come Andre e Scott.

Se non avessero agito basandosi sul loro istinto questa storia sarebbe finita in modo molto diverso.