Il gesto del poliziotto che ha fatto commuovere il web

Home > Animali > Il gesto del poliziotto che ha fatto commuovere il web

Nel 2014 a Cleeveland la polizia venne chiamata da dei cittadini, perché nel mezzo della città un signore stava picchiando il suo Pit Bull, che aveva con se da più di dieci anni. La cosa che più ha spaventato la gente, è stato che lo stava picchiando conche gli agenti rimasero sconvolti, non avevano mai visto una scena così crudele nei confronti della povera cagnolina che oltretutto era anche incinta.

L’ufficiale Brandon, fermò subito quel mostro e lo arrestò. Poi portò subito il cane nella clinica veterinaria più vicina. La prognosi era grave, il veterinario informò subito il poliziotto dei suoi problemi gravi alle sue gambe. Così Brandon decise che, qualunque cosa sarebbe successa, avrebbe portato l’animale a casa con se.

Decise di chiamarla Harvard. La strada per la sua guarigione è stata molto lunga e dolorosa. L’ufficiale è stato sempre presente. Si innamorò subito di lei e anche per sua moglie, divenne parte integrante della loro vita. Dopo un mese di ricovero, arrivò il momento del parto, tanto atteso da tutti. Quando il veterinario chiamò il poliziotto per avvisarlo della bella notizia, era a lavoro, ma riuscì ad andarsene prima per vedere i suoi nuovi cuccioli.

Era felicissimo che la sua amica Harvard era riuscita a portare a termine la sua gravidanza, anche con il trauma subito. Pochi giorni dopo il parto, la fecero uscire dalla clinica e il poliziotto, oltre a portare a casa con se Harvard, prese a carico anche i suoi nuovi figli. Condividete se siete contro il maltrattamento degli animali  se siete d’accordo che la vita ci riserva sorprese che neanche ci aspettiamo.