Il grande cuore di Hantu

Home > Animali > Il grande cuore di Hantu

Poncho è un opossum orfano, trovato sul lato della strada in cattive condizioni dopo essere stato investito da un’auto. Le sue possibilità di sopravvivenza erano poche poichè Poncho era troppo piccolo per badare a se stesso. Ma una cagnolina di nome Hantu l’ha adottato e grazie a lei il piccolo opossum  ha avuto il suo lieto fine.

Il pastore tedesco bianco adottò il piccolo Poncho dopo che le squadre di soccorso per gli animali, trovarono il piccolo opossum che si aggrappava al fianco di sua madre ormai morta dopo essere stata tragicamente colpita da un’auto.  Scoperto vicino a una strada rurale Poncho era in cattive condizioni. Quando arrivò alla clinica  veterinaria, le probabilità di sopravvivenza erano scarse. Hantu mostro subito un forte legame verso l’opossum decidendo di adottarlo e di dargli le cure necessarie per rimettere in forze il povero animale. Lo staff della clinica ha cercato di allattare  Poncho per cercare di farlo sopravvivere, ma non aveva una madre che potesse scaldarlo e prendersi cura di lui. Fino a quando Hantu , Un cane nel rifugio che forse aveva bisogno di compagnia, cominciò a prendersi cura sempre più di Poncho, anche se non aveva mai avuto cuccioli da allattare, essa ha mostrato un forte istinto materno. I due ora vivono insieme nel Rare Species Fund. L’opossum e il cane sono connessi da un forte legame che li tiene unti nel modo più bello, quasi come se fossero sempre vissuti insieme.

Hantu adopta a Poncho

Quando fanno una passeggiata attraverso i boschi, Poncho monta la schiena di Hantu a penzoloni e cercando protezione.

Questa tenera amicizia tra le specie può servire come lezione anche per noi umani. Il legame tra Hantu e Poncho è talmente saldo e forte che ha fatto scalpore nella regione del South Carolina.

Ed è possibile visitarli al Rare Species Fund per conoscere e vivere insieme a loro questa fantastica storia.

Condividi di per far vedere alla gente che grande cuore hanno i nostri amici pelosi.