Il lieto fine di Jasper

La nuova vita di Jasper

Home > Animali > Il lieto fine di Jasper

Jasper, è stato abbandonato dai suoi allevatori, perché troppo grande per la sua razza e non poteva essere venduto. Purtroppo, è così, nel mondo esitono anche persone talmente crudeli da non considerare i sentimenti dei nostri amati amici a quattro zampe.

il-lieto-fine-di-Jasper

Aveva solamente cinque mesi, quando è stato portato al rifugio di Sallisaw, in Oklahoma. I volontari appena lo hanno visto ed hanno capito la sua terribile situazione, avevano il cuore a pezzi. Nonostante questo, però, hanno fatto il possibile per cercare di aiutarlo. Infatti, dopo averlo fatto visitare da un veterinario, hanno fatto gli annunci per la sua adozione. Un ragazza chiamata Kathy Grayson, appena ha visto la sua foto, si è follemente innamorata di lui e della sua dolcezza. Per questo, ha preso il primo aereo da New York ed è andata sul posto per conoscere Jasper. Nel momento in cui i due si sono incontrati, è stato amore a prima vista. La donna, alla fine ha firmato subito i moduli per la sua adozione e da quel giorno, la vita di questo cucciolo è cambiata del tutto. Kathy, lo porta con se ovunque e sono diventati del tutto inseparabili. Inoltre, Jasper è diventato una vera e propria star dei social. Ha oltre duecentoventi mila follower e tutti, sono innamorati della sua dolcezza, lo adorano. Ogni giorno, va anche nella galleria d’arte insieme alla sua amica umana. I volontari, infatti sono proprio felici per questa adozione.

il-lieto-fine-di-Jasper 1

In molti sono rimasti a bocca aperta, dal legame speciale che hanno instaurato Kathy e Jasper.

il-lieto-fine-di-Jasper 2

Vederli insieme, riempie il cuore di gioia di tutti ed anche noi, siamo davvero felici per il lieto fine che ha avuto questo cucciolo.

il-lieto-fine-di-Jasper 3

Ogni cane, merita una seconda possibilità di vita, proprio come quella che ha avuto Jasper.

il-lieto-fine-di-Jasper 4

Questa storia è meravigliosa….

Se vi è piaciuto questo articolo, potete leggere anche: Il triste abbandono del piccolo Pebbles