Il meraviglioso salvataggio dei Vigili del Fuoco di Isernia

Home > Animali > Il meraviglioso salvataggio dei Vigili del Fuoco di Isernia

Oggi vogliamo raccontarvi di un meraviglioso salvataggio accaduto lo scorso 19 novembre ad Isernia, dal corpo dei Vigili del Fuoco, precisamente nel greto del fiume Sordo.

Era notte quando una cagnolina, probabilmente randagia, ha iniziato ad abbaiare verso il ponte, cercando di attirare l’attenzione dei passanti e di coloro che abitavano nelle vicinanze.

Alla fine, i cittadini, spaventati da questi strazianti e disperati urli di dolore, hanno allertato i Vigili del Fuoco. Quest’ultimi si sono subito precipitati sul posto e una volta arrivati nei pressi del fiume, si sono resi conto che quel cane era una mamma spaventata che stava cercando di chiedere aiuto per il suo cucciolo, finito nell’acqua, il cui livello era aumentato, a causa delle ultime piogge.

I Vigili de Fuoco si sono subito mobilitati per procedere al suo recupero. Grazie all’utilizzo di tecniche speleologiche, ovvero quelle che studiano le cavità naturali, la terra e tutti i fenomeni che avvengono nel sottosuolo, come, per l’appunto, il movimento delle acque.

Questi eroi si sono, quindi, calati dall’alto verso il fiume e hanno salvato quel povero cucciolo terrorizzato e infreddolito. Un bellissimo lieto fine che ci è stato mostrato dallo stesso gruppo di soccorso tramite la pubblicazione del video del salvataggio sul profilo Twitter del corpo dei Vigili del Fuoco di Isernia.

Questa meravigliosa impresa è stata possibile solo grazie alla mamma del cucciolo, che ha cercato disperatamente aiuto fino ad attirare l’attenzione di coloro che hanno chiamato i soccorsi. Questa storia ci dimostra che gli animali hanno più sentimenti di quanti tutti credano e non importa se sia umana o animale, una mamma è sempre una mamma! Condividete questo meraviglioso video e diciamo tutti insieme GRAZIE a questi eroi!