Il mio rott è un cane educato!

Brodi è il mio rottweiler, è sempre stato buono ed educato, un vero signore, dovunque io lo porti lui si comporta sempre bene. Quando è arrivato il bambino lui era euforico, passava intere ore di fianco la culla ad annusarlo.

Poi quel giorno è successa quella cosa, non avrei mai immaginato che facesse così scalpore, invece ne ha parlato mezzo mondo.

Il bambino era in cameretta a terra sul tappeto, Brodi era di fianco a lui, sonnecchiava, quindi non mi sono minimamente preoccupata di nulla! Premetto che io sono sempre vicino a loro, perché non ho paura del mio cane, bensì il bimbo potrebbe fare qualcosa di fastidioso suscitando una reazione improvvisa.

E’ stato un attimo, le urla si alternavano a momenti di silenzio, poi di nuovo grida, anche la vicina era venuta a vedere così, quando abbiamo aperto la porta abbiamo fatto questa ripresa…

Il bimbo era senza fiato, Brody lo leccava e lui rideva senza fine, più lui rideva più Brodi lo slinguazzava…

Poi la manina, probabilmente ancora saporita di biscotto, era per lui tipo lecca lecca, il bambino rideva così tanto che ha iniziato a piangere dal male al pancino, ecco cosa erano le grida…

Questo video è per quelli che disprezzano le razze e per quelli che sono prevenuti….Dovete sapere che nessun cane nasce cattivo, ma è l’uomo che rovina tutto ciò che la natura crea. I bambini devono essere sempre visionati quando è presente un cane, ma, ricordate che è ai bambini che vanno insegnate le regole prima di tutto. Fatevi due risate con il mio bambino, l’audio è contagioso!