Il pilota di rally Carlos Matos sbanda per evitare di investire un cane

Un pilota di rally ha fatto una manovra davvero impressionante per evitare, durante una corsa, un cane che era in mezzo alla strada.

Home > Animali > Il pilota di rally Carlos Matos sbanda per evitare di investire un cane

Testacoda notevole per il pilota di rally Carlos Matos: l’uomo ha perso la possibilità di vincere una gara perché ha deciso di salvare la vita di un cane. Carlos Matos stava correndo una gara in un circuito da rally. Ad un certo punto un cane ha deciso di attraversargli la strada. Il pilota non ci ha pensato due volte: piuttosto che investire il cane, ha girato di corsa il volante, facendo un pericoloso testacoda e sbandando.

Carlos Matos

Carlos Matos, tre volte campione di questa gara, decidendo di salvare questo cane ha perso ogni possibilità di poter vincere il primo posto nel Rally Vouzela. Tuttavia Carlos Matos non ha dubbi: ha dichiarato che se capitasse di nuovo, lui rifarebbe la stessa cosa. Ha poi spiegato nel dettaglio cosa sia accaduto. Matos e il suo compagno di rally stavano procedendo a tutta velocità lungo il tragitto del circuito.

La vicenda è accaduta in Portogallo, durante una gara importante per tutti i piloti che hanno preso parte all’evento. All’improvviso il cane si è piazzato di fronte a loro. Il tutto mentre guidava ad alta velocità lungo il percorso.

Quando la coppia ha svoltato un angolo, si sono trovati di fronte a un cane che vagava lungo la strada. Nonostante l’alta velocità a cui stavano andando, i due hanno deciso di fare un testacoda, deviando così il tragitto dell’auto e permettendo al cane di scappare via, del tutto illeso. E per fortuna. Perché altrimenti lo avrebbero sicuramente preso in pieno e sarebbe stato vittima di un terribile incidente.

Ovviamente Matos è subito tornato in pista, ritrovando la strada, ma quel ritardo per salvare il cane gli è stato fatale: addio vittoria. Di sicuro Matos avrà perso la gara, ma ha conquistato il cuore di milioni di persone. Un grande. E complimenti anche per gli ottimi riflessi.