Il proprietario di un ristorante difende la randagia Lola

Lola è una cagnolina che è arrivata dal nulla presso il ristorante “Tortas Carísimas”, situato a Oaxaca, in Messico, circa 5 mesi fa. L’animale ha gradito molto l’atmosfera del luogo e sebbene alcuni commensali non siano felici per la sua presenza, il proprietario la difende con le unghie e con i denti.


L’uomo ha aiutato Lola da quando è arrivata e sebbene il cane riceva cibo, acqua e le cure necessarie ha ancora bisogno del calore di una casa. Non si sa se Lola sia nata per strada o se fosse stata abbandonata. L’uomo ha deciso di prendersi cura di lei. L’ha anche portata a “La Pelu Spa Canino” dove l’hanno vaccinata, lavata e sterilizzata, tutto a spese del proprietario del ristorante “Tortas Carísimas”. Ma molti dei suoi clienti non sono per niente contenti per la presenza del cane nel ristorante. Per questo, il proprietario del ristorante ha fatto un post su Facebook dove ha espresso chiaramente la sua posizione e la decisione di continuare a tenere Lola nello stabilimento. “Se venite a Tortas Carisimas e sulla porta vedete lei, non pensate che si tratti di un vecchio tappeto o un disegno in 3D. Lei è Lola, una cagnolina randagia di cui mi prendo cura da 5 mesi e che si è abituata a vivere qui fuori.

Ma se a voi danno fastidio gli animali, permettetemi di dirvi che potete prendere le torte e mangiarle a casa vostra, perché da qui Lola non se ne va.”

Per ora, Lola vive di giorno fuori dallo stabilimento e di notte nel cortile di una persona di buon cuore che le offre rifugio, ma per lei, l’ideale, sarebbe trovare una casa per sempre.

Alcuni clienti di “Tortas Carísimas” e seguaci della rete si sono congratulati con il ristoratore per aver aiutato Lola.

La pubblicazione su Facebook ha già raggiunto oltre 100 mila “Mi Piace”…. alla faccia di chi non la vorrebbe lì…