Bobi

Il proprietario non lo vuole più, al cane si spezza il cuore

Il proprietario ritrova il cane perduto ma ora non lo vuole più e lo lascia di nuovo da solo. Al povero animale si spezza il cuore

Una storia molto triste: un cane ha ritrovato il suo proprietario, ma questo non lo voleva più, spezzando così il cuore al povero cane. Un cane randagio anziano è stato avvistato vagare fuori da una stazione ferroviaria. Infreddolito, impaurito e triste, quelli di Howl of a Dog hanno deciso che dovevano provare a fare di tutto per salvarlo.

Tuttavia il salvataggio si presentava molto rischioso: non volevano avvicinare il cane vicino alla stazione perché c’era il rischio che il cane, spaventato, finisse sui binari del treno proprio mentre passava una vettura.

Così hanno cercato di seguirlo, in modo da approcciarlo in un posto più sicuro. Il problema, però, è che il cane era diffidente e nervoso, quindi scappava via ogni volta che provavano ad avvicinarsi a lui. Tuttavia alla fine il cane si è reso conto che nessuno voleva fargli del male e che erano tutti lì per cercare di aiutarlo, per cui si è deciso ad avvicinarsi. Man mano che si avvicinava ai soccorritori, questi potevano notare che il cane zoppicava e che l’occhio sinistro aveva una ferita.

Una volta arrivato a portata di mano dei soccorritori, il cane si è calmato e si è fatto accarezzare. Sembrava quasi che avesse deciso di farla finita con la vita di strada ed era disposto ad andare ovunque questa gente sconosciuta volesse portarlo. Il cane si è rivelato essere più collaborativo del previsto, tanto da permettere ai soccorritori di mettergli un guinzaglio.

Così è stato portato in una clinica veterinaria in modo che potesse esere visitato e sottoposto alle necessarie cure. Mentre si trovava lì, è stato anche controllato il microchip: con sorpresa di tutti si è scoperto che il cane era microchippato.

Ma il peggio doveva ancora venire: una volta rintracciato e contattato il proprietario, si è scoperto che il cane si chiamava Bobi e che era fuggito da casa a quasi dieci miglia di distanza da dove era stato trovato. Ma fra la costernazione dei soccorritori e dei veterinari, il proprietario spiegava che non voleva il cane indietro, chiedendo ai soccorritori se potevano tenerlo loro.

Una crudeltà terribile, ma adesso Bobi, nove anni, vaccinato e sterilizzato cerca una nuova famiglia che lo ami davvero e che non lo getti via come un vecchio paio di scarpe rotte. E’ cieco dall’occhio sinistro e ha diverse lesioni da traumi vecchi, ma ha tanto amore da dare. E tanto amore deve essergli dato: se lo merita.

Se volete adottarlo, contattate Howl Of A Dog QUI.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Telecamere di sicurezza registrano il comportamento di un veterinario con un cane ricoverato

Telecamere di sicurezza registrano il comportamento di un veterinario con un cane ricoverato

Papà fa una foto alla figlia: guardate cosa fa il cavallo dietro!

Papà fa una foto alla figlia: guardate cosa fa il cavallo dietro!

Hai visto dei segni di gesso bianco sulla porta? Il tuo cane potrebbe essere in pericolo

Hai visto dei segni di gesso bianco sulla porta? Il tuo cane potrebbe essere in pericolo

Cane abbandonato in strada chiede aiuto al finestrino

Cane abbandonato in strada chiede aiuto al finestrino

Cane si unisce al primo ballo tra i due sposi: il bellissimo video

Cane si unisce al primo ballo tra i due sposi: il bellissimo video

Topolino si intrufola nell'auto di una coppia e approfitta di un passaggio

Topolino si intrufola nell'auto di una coppia e approfitta di un passaggio

Cuccioli abbandonati in un vecchio forno da cucina: salvati dai Carabinieri

Cuccioli abbandonati in un vecchio forno da cucina: salvati dai Carabinieri