Il pullman della felicità

C’era un pullman giallo, come quello della scuola che girava spesso sulle strade di Cape Breton, Nova Scotia, e, ogni volta, mi chiedevo dove andasse , visto che sembrava sempre vuoto.

Ho chiesto a una signora del posto e quello che mi ha detto mi ha fatto commuovere fino alle lacrime.


Quel pulmino era il pulmino delle scuole che, nel tempo libero, andava a prendere i cani della città e li portava in uno spazio organizzato solo per loro.

I volontari di Good Hands Boarding Kennels non sopportano l’idea di lasciar annoiarsi i cani nei loro recinti. Quel pulmino passa, casa per casa, fa salire i cani e li porta in questo posto meraviglioso dove loro si possono divertire.

Rachel Haggett e il suo partner Wayne Devoe, i fondatori di Good Hands Boarding Kennels hanno avuto questa meravigliosa idea.

Rachel ha raccontato che l’idea le è venuta pensando che i cani sono come dei figli per i loro umani e che il pulmino della scuola poteva essere il mezzo di trasporto perfetto.

Il pulmino può trasportare solo 10 cani alla volta quindi fa più giri su e giù per la città. I cani ormai hanno imparato che quando arriva il pulmino giallo è il momento del viaggio verso la felicità e non vedono l’ora.

Basta guardargli come scodinzolano ogni volta che la macchina si avvicina al cancello.

Loro sono felici e i loro proprietari ancora di più. Molti di loro sono al lavoro e sapere che il loro amato amico a 4 zampe non si annoia a casa da solo è un gran sollievo.

Molti di loro hanno ammesso che da quando c’è il pulmino i loro cani sono più calmi e obbedienti… visto che scaricano tutte le loro energie nel “giardino dei giochi”.

Un bellissima idea, non credete?