Il record battuto da Lol

Le cagnoline incinte, solitamente, anche se salvate da pochi giorni, non vengono mai lasciate nei rifugi, perché possono avere gravi problemi per il parto, vista la grande confusione di quei luoghi. Hanno bisogno di stare tranquille, con il calore di un essere umano che si prenda cura di loro.



COMPRA QUI PETFOUNTAIN!

Qualche giorno fa, Unleashed Pet Rescue and Adoption, ha salvato alcuni chihuahua a Mission, in Kansas. Il problema però, era che una di loro era incinta. Per questo non poteva essere portata nel rifugio. Così una volontaria, Josie Boyd Brown, ha deciso di occuparsi della cagnolina e del suo parto. L’ha portata a casa con se e l’ha accudita per diversi giorni. Ma il giorno tanto atteso, alla fine è arrivato. La cucciola l’hanno chiamata Lol. Il travaglio è iniziato nel National Puppy Day, giornata nazionale del cucciolo. Per questo Josie si sentiva che questo parto era diverso dagli altri, doveva essere speciale. Infatti dopo essere nati quattro o cinque piccoli, la donna si è resa conto che la pancia di Lol era ancora molto grande e per questo non aveva ancora finito di partorire. Solitamente questa razza, essendo molto piccola, non partorisce più cinque o sei cuccioli. Infatti la cosa sembrava molto strana, ma arrivata la sera, la cagnolina era riuscita a mettere al mondo ben dieci piccoli chihuahua. Josie credeva che tutto fosse finito, così ha deciso di andare ad addormentarsi. Ma al mattino una sorpresa era li che l’attendeva. Ecco il video di quello che è capitato di seguito:

Quando la donna è andata a controllare il sesso dei piccoli, ha visto che erano otto maschi e tre femmine. Quindi non erano più dieci, ma undici.

In pratica Lol, durante la notte ha partorito un altro cucciolo e fortunatamente stavano tutti bene. Josie è rimasta colpita da questa cosa, così ha scelto di andare a vedere su internet ed infatti ha scoperto che la chihuahua aveva appena battuto il numero dei cuccioli appena partoriti nel mondo.

Che storia meravigliosa, non possiamo fare altro che ringraziare Josie per essersi presa cura di Lol e dei suoi piccoli!