Il salvataggio del povero Adam

Home > Animali > Il salvataggio del povero Adam

Adam è uno dei 54 animali trovati nelle vicinanze di Tallahassee, in Florida. Il suo caso però, ha lasciato il segno. Il suo povero corpo era completamente rosa, oramai senza pelo, aveva completamente ricoperto di croste, che avevano dato via ad una grave infezione e che gli provocavano un lacerante dolore.

Dinanzi alle sue condizioni così gravi, i soccorritori dell’associazione ASPCA, capirono che dovevano intervenire subito, se volevano garantirgli un futuro.

Adam non aveva solo problemi di salute purtroppo, ma anche comportamentali, dovuti alla poca socializzazione con l’essere umano. Ma i soccorritori non si sono arresi, lo hanno curato ogni giorno e dopo diverse settimane, tra antibiotici e bagni medicanti, il suo pelo iniziò a ricrescere.

Iniziò anche ad ambientarsi, finalmente stava venendo fuori il suo carattere. Ma quando tutto sembrava finalmente andare per il verso giusto, fu annunciata la triste notizia dell’uragano Irma, che minacciava la Florida. Adam fu costretto a partire, lasciando quel posto sicuro che aveva iniziato a chiamare casa.

Fu trasferito al Providance Animal Center, in Pennsylvania. Ma a sorpresa di tutti, qui iniziò la sua nuova vita.

Una famiglia amorevole, Chuck e Pat Feldman, volevano allargare la loro famiglia. Condividevano già la casa con altri due amici a quattro zampe, Cooper e Mocha, ma alla vista di Adam, il loro cuore aveva già deciso.

Adottarono il cane il 4 ottobre e decisero di ribattezzarlo Astro, per cancellare, insieme al suo nome, tutto il suo passato. Nei successivi mesi, Astro, si ambientò nella sua nuova casa e permise, fin da subito, alla sua nuova, di amarlo e coccolarlo. Oggi finalmente ha trovato la felicità.