Il salvataggio del povero Edward

Home > Animali > Il salvataggio del povero Edward

Edward è un vecchio cane randagio, trovato dai membri dell’associazione Animal Aid Unlimited, mentre dormiva rannicchiato ai margini di una strada, contro un cumulo di spazzatura.

«Le sue condizioni sono pessime, lo attende morte certa.» raccontò il soccorritore. Le sue condizioni erano effettivamente pessime, poiché era affetto da un forma di scabbia gravissima, era completamente ricoperto di piaghe.
Ad aggravare la sua situazione, c’era la malnutrizione, che lo rendeva scarno e debole.

I soccorritori lentamente riuscirono ad avvicinarsi ad Edward, offrendogli qualcosa da mangiare per cercare di guadagnare la sua fiducia. Il tentativo non fu vano, riuscirono ad avvicinarsi, ma nonostante tutto sembrasse andare per il meglio, il povero cagnolino entrò nel panico e cercò di fuggire.

Fortunatamente, grazie all’abilità del soccorritore, riuscirono a catturare l’animale. Arrivato alla sede di Animal Aid Unlimited, il cane fu visitato da un veterinario che confermò il suo stato di salute precario. «Lo stadio della malattia della pelle è molto avanzato, lo sta indebolendo e uccidendo lentamente.»

Viste le condizioni, il veterinario suggerì una cura per accelerare la guarigione di Edward. Fu lavato costantemente e disinfettato, per permettere la rimozione delle croste e la rimarginazione della pelle.

Durante tutto il tempo fu circondato da persone che lo hanno curato e amato, dandogli cure, coccole e molte attenzioni. Edward è il cane che si accasciò in un angolo pronto a morire, ma grazie a queste persone è tornato a vivere riacquistando la sua forma precedente, è tornato ad essere un cane!

Ancora una volta ci è stato dimostrato che l’amore è l’unica medicina in grado di fare miracoli. Buona vita piccolo ♡