Il salvataggio di Asha, intrappolata in un barile cosparso di catrame

Home > Animali > Il salvataggio di Asha, intrappolata in un barile cosparso di catrame

Questa storia ci arriva direttamente dall’India, dove i volontari di un canile hanno fatto una clamorosa scoperta: “ci hanno chiamato e avvertito di un “qualcosa” incastrato in un contenitore di metallo, probabilmente un animale ma non sapevano dicci con esattezza se si trattava di un cane, di un gatto o di altro…”

d307ef6b4ef52de5bc3afebfe02c01df-800x344

Il povero cucciolo era rimasto intrappolato in quella tanica per giorni, il calore del suo corpicino aveva sciolto tutto il catrame che di conseguenza gli si era attaccato al pelo. “L’abbiamo trovato che era disidratato e in iperventilazione, abbiamo allora tagliato il barile e siamo riusciti a liberarlo”.

624ece3c1eb1f9e9be59d134142abf14-800x379

Era un cane, una femmina, probabilmente randagia, non aveva collare ne segni di maltrattamento. Non era stata vittima di abbandono, si era imbattuta in un incidente che le è quasi costato la vita. I soccorritori erano impacciati e non sapendo cosa fare hanno deciso di portarla nel loro centro con tutta la tanica: “Era troppo pericoloso fare forza per liberarla. Abbiamo iniziato a cospargerla con olio vegetale, per poter rimuovere il catrame da quel corpicino, ci abbiamo messo tre lunghissime ore”, racconta un volontario del canile.

5a051c8e31308b1dd11e740bef04ff85

Il catrame le aveva bruciato la pelle, fa male solo guardarla in queste immagini, cosi’ piccola e indifesa. Ci è voluto molto tempo prima che tornasse sulle sue quattro zampine. E’ stato fondamentale reidratare la cagnolina, altrimenti, dopo tutta quella sofferenza, non ce l’avrebbe fatta comunque. I ragazzi del canile l’hanno seguita passo passo durante tutta la riabilitazione e, come fanno per ogni cane lì dentro, hanno pubblicato un appello per la sua adozione.

ca233ce2c0da2bb5ba6835469fbc08ec

Hanno deciso di chiamarla Asha, che in hindi significa “speranza”, un nome più che azzeccato per la cucciola che, nonostante la sua situazione di disperazione, non ha mai smesso di lottare! Una guerriera che oggi sorride di nuovo!

cee56a535d869d1f56f8c228d9e3b676

Guardate il video che vi proponiamo per vedere il momento del salvataggio e i successivi progressi fatti da Asha!

Quella di Asha è una storia eccezionale! Dobbiamo ringraziare tutte quelle persone che si prodigano per gli animali, che prestano il soccorso in momenti difficili come questi, senza di loro i nostri cuccioli pelosi non potrebbero avere una seconda chance! Grazie a loro oggi Asha è una cagnolina serena, che dopo un spiacevole disavventura corre felice sulle sue quattro zampine! Condividete questa bellissima storia e sosteniamo tutti insieme questo tipo di organizzazioni di volontariato, già c’è tanto male in questo mondo “spregevole” ma sapere che degli angeli lottano per gli animali, ci ridà un po’ di speranza! GRAZIE

Buona fortuna Asha!