Il salvataggio di Bella

Recentemente, un’associazione di volontari è stata contattata per occuparsi di alcuni cani che vivevano all’interno di un cortile sporco, in una situazione terribile a Henderson, in Texas. Ma nessuno di loro si aspettava di trovare quello che hanno trovato.


46 animali sono stati trovati sul posto: 28 cani, 9 gattini, 6 cuccioli, 2 gatti adulti e 1 tartaruga. Tuttavia, la cosa peggiore è stata quella di scoprire che ce n’erano molti più animali che non ce l’hanno fatta perché i soccorritori hanno trovato diversi animali morti sparsi in giro per la proprietà. Tra tutti gli animali c’era uno che ha attirato l’attenzione dei volontari: Bella, una femmina di Siberian Husky di 5 anni. Bella era stata lasciata crudelmente incatenata fuori insieme al resto degli animali per talmente tanto tempo che la squadra SPCA del Texas ha dovuto usare i tagliabulloni per liberarla. Le catene di metallo si erano effettivamente inglobate in alcuni dei colli dei cani! Inoltre, tutti loro soffrivano di ogni tipo di problema di salute che andava da gravi casi di perdita di peli, infezioni agli occhi e alle orecchie, oltre a infestazioni da pulci e zecche. La maggior parte dei cani aveva la filaria e necessitava immediatamente di cure mediche. Bella, però, ha fatto piangere i volontari. Aveva scavato una buca proprio accanto a dove era incatenata, per cercare di proteggerli dal caldo. Stava ancora scavando quando sono arrivati i soccorritori.

Poverina, aveva fatto ciò che poteva per i suoi cuccioli che avevano solo pochi giorni di vita.

Anche se la salute di Bella stessa non era buona, era riuscita a farlo – per ammirevole amore materno!

Grazie al programma di affidamento della SPCA, Bella e i suoi cuccioli sono riusciti a ottenere una seconda possibilità dalla vita.

 

Hanno trovato tutti case amorevoli e per sempre.

Poi ci sono state altre ottime notizie: tutti i cuccioli che sono stati trovati in quel cortile sono stati adottati con successo durante un evento fuori sede!