Il salvataggio di Boy

Hope For Paws, un’organizzazione per il soccorso degli animali. Ogni volta che vengono chiamati, non perdono tempo e si presentono sul posto cercando di aiutare gli animali in difficoltà. Quando un uomo li ha chiamati per segnalare un pitbull che si nascondeva sotto la sua macchina, i volontari hanno capito che era, probabilmente, una delle vittime dei fuochi d’artificio del 4 luglio.

I volontari sono arrivati ​​sul posto per cercare di aiutare il cane. Hanno messo un piccolo recinto di plastica intorno alla macchina per assicurarsi che il cane non poteva scappare mentre stavano cercando di catturarlo. Il povero cane era così spaventato che ringhiò ai suoi soccorritori quando gli si avvicinarono. Era così nervoso che non accettò nemmeno il cibo che stavano cercando di dargli. Non capiva che quelle persone erano lì per aiutarlo, non per fargli. Ma i soccorritori si sono rifiutati di arrendersi. Raggiunsero la macchina e finalmente riuscirono ad afferrare il cane. Lo hanno lentamente portato fuori dal suo nascondiglio. Ora era il momento di guadagnare la sua fiducia. All’inizio, il soccorritore ha usato un asciugamano per accarezzare il cane, nel caso in cui fosse aggressivo. Ma il cane sembrava essere molto amichevole, quindi ha iniziato ad accarezzarlo con la mano. Lo hanno scannerizzato per controllare la presenza del microchip e, per fortuna, ne aveva uno registrato! Chiamarono la sua famiglia che fu così sollevata nel sentire che era stato trovato. Il cane, di nome Boy, era scappato di casa perché spaventato dai fuochi d’artificio sparati nel vicinato per la festa del 4 luglio.


I soccorritori di Boy organizzarono una riunione con la sua famiglia e fu davvero un momento commovente da vedere!

Boy saltò addosso al suo papà, agitò la coda e diede un sacco di baci.

Era così felice di rivedere i suoi umani e loro erano estasiati dall’avere indietro il loro amato pelosetto.

Ogni anno, migliaia di animali domestici scompaiono dalle loro case per colpa dei fuochi d’artificio, e in America il 4 luglio è il giorno in cui la maggior parte dei cani scappa di casa. È molto importante prendere ulteriori provvedimenti per garantire la sicurezza degli animali domestici. Assicuratevi di tenerli al chiuso dove sono al sicuro e anche che abbiano una targhetta identificativa o un microchip nel caso in cui escano.

Il modo migliore per mantenere il vostro cane calmo durante i fuochi d’artificio è parlare con loro con una voce rassicurante. Alcuni veterinari raccomandano dei farmaci per alleviare la loro ansia, mentre altri suggeriscono di usare delle fasce per calmare il cane durante i fuochi d’artificio.