Il salvataggio di Columbo

Era un giorno come gli altri, per un gruppo di ciclisti della Georgia. Infatti visto che era una bella giornata, avevano deciso di andare a fare un’allenamento in bici. Ad un certo punto però, vicino una strada che costeggiava i boschi, hanno visto qualcosa che ha attirato subito l’attenzione di tutti.


Era un cagnolino, con il viso molto sofferente, che sembrava essere stato investito. Il primo a vederlo è stato Jarrett Little, che ha fermato tutto il suo gruppo. Insieme, dopo gli hanno offerto del cibo e acqua. Tutti sapevano molto bene che non potevano lasciarlo li, perché sarebbe sicuramente morto. Inoltre, era molto magro, al punto tale che si vedevano tutte le sue costole, aveva delle eruzione cutanee ed una gamba rotta. Jarrett voleva aiutarlo, ma inizialmente non sapeva come fare. Dopo però, ha avuto un’idee davvero brillante. L’uomo ha messo il cagnolino sulle sue spalle e l’ha portato in città. Come se il destino fosse già scritto, mentre il gruppo di ciclisti stava andando in un negozio, una donna, che ha visto la scena, ha fermato subito Jarrett ed ha chiesto informazioni sul cagnolino. L’uomo, ha raccontato tutta la storia e la signora, chiamata Andrea si è offerta di portarlo dal veterinario e di pagare tutte le sue spese mediche. Così, l’ha chiamato Columbo e l’ha portato subito da un dottore per farlo curare. Il cagnolino ha subito un intervento per la sua gamba rotta. Ecco il video della sua storia di seguito:

ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

In seguito, il cucciolo a quattro zampe è rimasto ricoverato per circa un mese ed alla fine, Andrea l’ha portato a casa con se.

Ora, Columbo è totalmente diverso da quando è stato trovato. E’ felice ed il salute.

Però, tutto questo è stato possibile solo grazie a quei ciclisti ed a questa bravissima donna.

Che storia meravigliosa… tutti meritano una seconda possibilità di vita, proprio come Columbo!