Il salvataggio meraviglioso di Bear

“Mi chiamo Amanda e sono sempre stata un’amante degli animali. Proprio per questo quando mi hanno detto che c’era un cagnolino abbandonato su una montagna, non ci ho pensato due volte e sono andata li per cercare di salvarlo. Sono andata con una mia amica ed abbiamo portato del cibo con noi.



ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!


ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

Ho provato ad avvicinarmi a lui, ma aveva troppa paura. Si chiamava Bear, ma le due condizioni erano terribili. Era magro ed aveva tutte le ossa di fuori. Io volevo aiutarlo, ma lui aveva il terrore di avvicinarsi agli esseri umani. Nonostante tutto, io sapevo che non potevo mollare. Così il giorno successivo sono tornata in quella montagna. Bear era ancora lì, come sempre ed ho pensato che avevo solo una cosa per provare a farlo fidare di me. Ho portato una tromba, in modo che potesse incuriosirsi dal rumore. Poi, mi sono seduta a terra e sono rimasta li per più di due ore.  Vedevo che il cucciolo a quattro zampe che mi fissava, voleva provare ad avere meno paura di me. Alla fine, infatti, sono riuscita nel mio obiettivo. Bear, si è avvicinato a me e si è seduto anche lui. Aveva capito molto bene, che io non volevo fargli del male, ma l’unica cosa che volevo fare era salvargli la vita. E’ stato bellissimo, qualcosa che non dimenticherò mai nella mia vita. Il salvataggio più difficile, ma bello che abbia mai fatto. Poi, l’ho fatto salire nella mia macchina e l’ho portato dal veterinario.

 

I volontari di Lost & Found Pets di Washington hanno cercato di localizzare la sua famiglia, ma non hanno avuto successo.

 

Per fortuna, però, delle persone meravigliose hanno scelto di adottare Bear ed ora, la sua vita è cambiata totalmente.

 

Adesso, la sua famiglia gli da l’amore e le cure di cui ha bisogno per vivere e lui è davvero felice.”

Condividete questo salvataggio meraviglioso con i vostri amici!