Il sorriso inquietante

Sta spopolando ovunque, critiche rigorose da parte degli animalisti, numerosi anche sul territorio russo, il VIDEO che tanto inorgoglisce queste persone.


Sono nel laboratorio, alcuni scienziati dimostrano i loro risultati, dimostrare che non si muore immergendo un corpo in un liquido “ossigenato”.

ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

Afferrano il piccolo bassotto, lo girano e lo spingono in giù. Il livello lo ricopre, lui si agita cerca di uscire, si dimena, ma loro lo reggono con le loro forti braccia sotto l’acqua.

Il piccolo inizia a cedere, non reagisce, è in stato quasi di morte e qui lo ritirano su…sono passati molti minuti. Il cane viene messo a testa in giù per far uscire il liquido, asciugato e strofinato deve subire le risate di soddisfazione di tutti i presenti.

 

Dopo poco viene messo a terra, non si regge, barcolla, non capisce, ha i polmoni pieni, ansima non riesce a riprendersi e loro cosa fanno? Ridono di gusto…

Sconvolgenti le parole degli scienziati, “Finalmente ci siamo riusciti!”Cosa significa? Che avevano fallito fino ad allora? Quanti cani hanno torturato affogandoli nel cilindro per dimostrare che si può sopravvivere fino a 30 minuti….Solo crudeltà verso i nostri amici, non c’è rispetto per loro, non c’è un po di cuore. Guardate il viso di questa ragazza, è inquietante il sorriso che ha stampato sul volto, il bassotto ancora no riprende fiato e lei è euforica di questa tortura che è stata appena inflitta!

Penso che questo lavoro sia per una determinata categoria di umani, in molti preferirebbero andare a fare lavori molto più umili ma che ti permettano di dormire con la coscienza apposto.