Il suo primo e ultimo Natale

Home > Animali > Il suo primo e ultimo Natale

Perdere il nostro amico a quattro zampe, è la cosa più triste che ci possa capitare, mette molta tristezza in tutti noi, ma ancora più triste è sapere che c’è un cagnolino che sta cercando disperatamente una famiglia per passare il suo ultimo Natale, prima che la sua vita arrivi al termine.

Questa è la storia di Griswold, un Beagle di otto anni ospite del rifugio “ Richmond Animal League”. È un cagnolino dolce e gentile, ama farsi coccolare e giocare, un vero tesoro. Gli è stato diagnosticato un linfoma e alcune infezioni della pelle e degli occhi, che hanno reso impossibile la sua adozione. Nessuno adotterebbe mai un cane malato, con un bisogno costante di attenzioni…

Kailee Robertson è la coordinatrice del “RAL” e ha dichiarato che non ci sono trattamenti per poter curare questo povero esserino. L’unica cosa da poter fare, è portarlo fuori dalla struttura per fargli passare un ultimo Natale in una vera famiglia, per far sì che non lo passi piangendo ma piuttosto felice, amato e coccolato.

Anche se la situazione non è delle migliori, speriamo che una famiglia davvero speciale adotti Griswold e lo faccia sentire a casa, amato, viziato con biscottini e abbracci, che gli rendano questo Natale meraviglioso così da permettergli di salutare la sua vita con un pizzico di felicità e lasciare questo mondo con qualche ricordo da custodire nell’aldilà.

Se vi abbiamo raccontato la sua storia, nonostante sia così lontano (Richmond), è per due motivi. Il primo è che vogliamo lasciargli un grande in bocca al lupo e sostenerlo, il secondo è perché la forza del web è la più potente che ci sia. Da qui, dal nostro schermo, con una condivisione, possiamo riuscire ad arrivare a qualcuno vicino a lui, qualcuno che gli possa aprire il cuore e fargli passare l’unico e ultimo Natale della sua vita!