Il viaggiatore triste

Un cane è stato avvistato su un pullman che viaggiava di notte. Era molto triste e spaventato e sembrava spaesato e disorientato. Tutti quelli che viaggiavano in quel pullman hanno provato a tranquillizzarlo e hanno chiamato i lavoratori della compagnia di autobus. Loro hanno portato il cane nel parcheggio dei mezzi dove gli hanno dato da mangiare e da bere. Ecco le immagini scattate quella notte dai viaggiatori.

Il cane, che Amos Paul Mak , l’autista del pullman ha chiamato Boston, era un mix Staffordshire Bull Terrier e non sembrava un randagio. Tutti hanno pensato che poteva essere stato abbandonato perché era molto triste.


 

L’uomo ha raccontato che non aveva nessuna intenzione di scendere dall’autobus e ha pensato che quello potesse essere l’ultimo posto in cui aveva visto il suo proprietario. Ma le cose stavano diversamente…

Intanto qualcuno ha pensato di postare le sue foto sui social e chiedere a tutti di condividerle. Il cane, però, aveva un proprietario: era una donna di nome Paulina Rybak che lo cercava disperata.

Il suo veterinario li aveva suggerito di recarsi a Newham Council, dicendole che, probabilmente, il cane trovato dai passanti sarebbe stato portato lì.

Ma la stessa sera il veterinario ha visto per caso la foto di Boston sui social e ha chiamato la sua proprietaria. La donna ha fatto un urlo di gioia ed è andata di corsa a ricuperare il suo amico.

“Ero così felice che ho cominciato a piangere” ha raccontato la donna. “I miei figli soffrivano molto. Era sparito da casa un pomeriggio che noi eravamo andati a riposare. Probabilmente ha perso l’orientamento e non ha più trovato la via di casa.”

La loro riunione è stata commovente. Boston era felicissimo di aver ritrovato la sua umana. Speriamo che la prossima volta decida di rimanere a casa…