In quarantena, il giovane porta a spasso il suo cane con un drone

Si trova in quarantena e il giovane per portare a spasso il suo cane a fare pipì si affida a un drone

Home > Animali > In quarantena, il giovane porta a spasso il suo cane con un drone

In quarantena ogni giorno ci si arrangia come si può per poter fare tutto nel rispetto della legge. Ed ecco che c’è un ragazzo che, non potendo uscire di casa perché è in quarantena, ha deciso di far uscire di casa il suo cane facendosi aiutare da un drone.

Ci troviamo a Limassol, Cipro, dove a un certo punto per le strade è apparso un simpatico cagnolino è apparso accompagnato a fare la pipì non dal suo amico umano o da un dog sitter, ma da un drone.

Perché il suo proprietario non poteva uscire di casa, dal momento che deve rispettare la quarantena imposta dal suo governo locale per l’epidemia di Covid-1. E così ha pensato a un modo creativo per fare in modo che il cagnolino potesse uscire a fare la pipì comunque.

Vakis Demetrio è il proprietario di questo cagnolino, che al quinto giorno di quarantena ha deciso di sfruttare la tecnologia per portare a passeggio il suo animale domestico. Che non è in isolamento come lui e deve comunque uscire per fare i suoi bisognini. E così ecco che con l’aiuto del drone tutto è possibile. Anche rimanere a casa portando fuori Fido per la passeggiata giornaliera.

Il proprietario non ha fatto altro che legare il cucciolo al suo drone, per farlo uscire durante la sua restrizione, telecomandandolo da casa. Così il drone lo porta a passeggio mentre il padrone lo controlla. Il giovane ha poi pubblicato online foto e video per chiedere a tutti quanti di stare a casa.

Un modo per evitare il più possibile di uscire si può trovare. Basta avere un po’ di fantasia e magari affidarci a quella tecnologia che oggi più che mai è assolutamente utile per riuscire a vivere con un po’ più di responsabilità questa emergenza che viviamo anche in Italia.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI