Insiste a stare in piedi su quella cisterna d’acqua, è chiusa con un un lucchetto, ma lui abbaia e graffia, vuole disperatamente che qualcuno apra quel tappo immediatamente. Quello che rivelerà il contenuto della cisterna cambierà il futuro di questo cane e della sua famiglia.

Sabll è un cane da ricerca, vive in America, appartiene alla famiglia Reynolds. Non è un eroe, è solo un cane che ha frequentato con la sua famiglia un corso di addestramento, è in grado di scovare droghe nascoste, o vite sotto le macerie. Era un gioco che, magari, un giorno sarebbe tornato utile per qualche impensato motivo.


Sabl è a spasso, con la sua mamma passeggia tranquillamente, ad un certo punto la sua attenzione viene attirata da qualcosa…o da qualcuno. Si avvicina ad una cisterna, è il serbatoio per l’acqua di un albergo, Sabl inizia a girare intorno, la signora riconosce l’atteggiamento del suo cane, sta fiutando qualcosa che non va, l’aveva fatto anche in aeroporto con la droga nella valigia di un trafficante. La signora Reynolds ride, non vuole attirare l’attenzione, fa la vaga ma intanto chiamala polizia e spiega la situazione. Il cane abbaia, quindi la sta chiamando, si siede, indica il punto. L’arrivo della polizia cambia le cose, il cane ha fiutato qualcosa in quella cisterna. Viene chiamato il proprietario e viene obbligato ad aprire la cisterna, la sorpresa era davanti gli occhi di tutti. Sabl abbaia all’acqua, nessuno sembra capire, almeno fino a quando un agente non chiama la scientifica pensando a strane sostanze nascoste. La risposta arriverà in poco tempo, l’acqua era inquinata, aveva un batterio, avrebbe contaminato tutti gli ospiti. Sabl da quel giorno ha aperto una nuova strada nel suo paese, una dote non da poco. Oggi lavora spesso, è sempre in servizio, con lui anche l’altra cagnolina di famiglia, altri ne stanno addestrando. Una svolta per sventare attentati, inquinamenti delle acque e infiltrazioni anomale. Sabl è un cane da soccorso, merita il nostro rispetto e i nostro ringraziamento, non dimentichiamolo mai! Buon lavoro cagnolone speciale!

non smetteranno mai di sorprenderci