Jeffrey e l’agente Carter

L'agente Carter salva un cane ritenuto pericoloso

Home > Animali > Jeffrey e l’agente Carter

“Noi abbiamo paura, dobbiamo mandare i bambini a scuola, lui si aggira silente intorno al nostro giardino, è un cane pericoloso, si vede, è un pitt, che qualcuno intervenga prima che qualcosa di irreparabile accada!” Con queste parole la signora Catleen ha allarmato la stazione di polizia di Arlington negli USA. Il dipartimento manda non due agenti a caso ma

 

il sergente Carter e l’agente Gibson, esperti in casi di cani pericolosi. Quando giungono sul posto tutti si aspettano qualcosa di drammatico, del tipo, una cattura stile film d’azione e magari anche l’uso della pistola. Il sergente Carter ama gli animali, fa anche volontariato, per questo i suoi agenti seguono tutti dei corsi speciali per trattare cani pericolosi, per evitare che si facciano cavolate. Carter guarda da lontano il pitt bianco segnalato, ha l’aria disorientata, lingua di fuori e respiro affannato, il cane è chiaramente a disagio. Carter apre lo sportello e il cane salta sul sedile del passeggero e si siede, tra carezze grattini il “mostro”del quartiere è già catturato. Carter ride, inizia un siparietto comico, il cane gli da la zampa, batte anche il cinque. Il sergente dà acqua e un biscotto, non chiama neanche gli addetti al recupero, è chiaramente un cane padronale, lo porta lui stesso in associazione, dividerà il sedile con l’agente Gibson. Leggono il chip e qui la sorpresa, si chiama Jeffrey e ha una casa. Quando chiamano il numero di telefono risponde un ragazzo che scoppia in lacrime “Lo sto cercando da due giorni, l’ho adottato da poco, faccio il meccanico, è scappato dall’officina dove lavoro, lo porto sempre con me, è bravo ma non vuole stare solo, stava cercando qualche coccola dai bambini sicuramente! Così, vi lasciamo tutte le foto, Jeffrey grazie all’intelligenza e all’amore di questo agente non ha fatto una brutta fine, prima di segnalare un cane come “pericoloso” si dovrebbe azionare il cervello, poteva finire molto peggio questa storia.

Carezze e tutto passa

Eccoli insieme, Carter consegna di persona Jeffrey

Ecco il muso del mostro…ahahahah

Grande uomo.