Jovanotti e la moglie hanno donato 23 quintali di cibo a un canile

Jovanotti e la moglie hanno donato 23 quintali di cibo a un canile

Non è la prima volta che l'artista romano si attiva per gli animali.

In pochi sanno che Jovanotti è un grande amante degli animali. Ma soprattutto, insieme alla moglie Francesca Valiani, è un benefattore. L’artista, infatti, ha fatto recapitare al canile di Ossaia (Arezzo) ben 23 quintali di mangime tra crocchette e cibo umido in scatola.

Jovanotti e la moglie hanno donato 23 quintali di cibo a un canile

Come si apprende da LaNazione.it, non è la prima volta che la struttura, la cui responsabile si chiama Stefania Bistarelli, riceve un contributo dal cantautore romano.

Inoltre, Lorenzo Cherubini e la moglie, nella loro casa al Poggio di Cortona, danno ospitalità a molti cani e gatti abbandonati. Inoltre, insieme al loro veterinario di fiducia Alberto Bradi, stanno realizzando un piccolo ricovero per i gatti senza una casa.

Tutto ciò in nome dell’associazione Etruria Animals Defendly, che la coppia fomenta economicamente ed emotivamente.

Jovanotti e la moglie hanno donato 23 quintali di cibo a un canile

La responsabile del canile di Ossaia, Stefania Bistarelli, ha raccontato che “la generosità di Lorenzo e della sua famiglia ci riempie ogni anno di gioia e ci aiuta in maniera concreta nelle necessità quotidiane dei nostri amici a 4 zampe. Qui i bisogni sono sempre di casa e oltre al cantante cortonese ci teniamo a ringraziare anche le tantissime persone che ogni anno raccolgono i nostri inviti a contribuire partecipando alle collette alimentari, alle cene e agli aperitivi solidali e anche con donazioni dirette, anche durante il mercatino solidale che stiamo portando avanti nel centro della città in occasione del Natale”.

Jovanotti e la moglie hanno donato 23 quintali di cibo a un canile

Nel 2018, inoltre, Jovanotti ha prestato la sua immagine per un calendario con cui sono stati raccolti i fondi per un canile di Vasto in Abruzzo in cui ha adottato anni fa una cagnolina di nome Mou.

Vi ricordate Christmas? Il cane gettato nei boschi pochi giorni prima di Natale. Oggi è passato un anno e lo ritroviamo così

Vi ricordate Christmas? Il cane gettato nei boschi pochi giorni prima di Natale. Oggi è passato un anno e lo ritroviamo così

Lo chiamano il "gatto non voluto". Chiunque lo ha adottato, lo ha poi riportato indietro. Ora i volontari hanno capito il perché

Lo chiamano il "gatto non voluto". Chiunque lo ha adottato, lo ha poi riportato indietro. Ora i volontari hanno capito il perché

Perde il cane e le si spezza il cuore: La storia di Joanie Simpson

Perde il cane e le si spezza il cuore: La storia di Joanie Simpson

La compagnia americana Delta accetta i cani a bordo: un esempio per tutti

La compagnia americana Delta accetta i cani a bordo: un esempio per tutti

Il cucciolo è cieco, la sua mamma è la sua inseparabile guida a quattro zampe!

Il cucciolo è cieco, la sua mamma è la sua inseparabile guida a quattro zampe!

Donna trova un cucciolo di quattro settimane nel cassonetto e lo salva

Donna trova un cucciolo di quattro settimane nel cassonetto e lo salva

Cane muore per mano del proprietario che lo aveva comprato online

Cane muore per mano del proprietario che lo aveva comprato online