Kenny è rimasto solo

Il piccolo Kenny

Home > Animali > Kenny è rimasto solo

Le volontarie sono anime belle, lottano e si danno da fare per sistemare più anime possibili. La loro è una vera lotta, rinunciano a serate con amici e gite fuori porta per poterli mandare a casa. Le adozioni sono il compimento dei loro sforzi, dopo averli accuditi, curati e coccolati li salutano verso la sua nuova vita.

Il gruppo “Wayside Waifs” ha organizzato l’evento” Cerco mamma” in un’area di Kansas City, nel Missouri (Stati Uniti), e ha ottenuto l’adozione di oltre 200 animali. “Questo povero cane è stato lasciato completamente solo nel rifugio dopo che tutti i suoi compagni sono stati adottati durante l’ evento organizzato, si chiama Kenny e non ha attirato l’attenzione di nessuno perché lui non va d’accordo con altri cani e detesta i gatti, per questo è di nuovo al rifugio. È stato molto triste vedere il cane di nuovo dietro le sbarre!” Questo è l’appello sui social dei ragazzi.  Tuttavia, in ogni momento, i volontari erano tutti per lui. Fortunatamente il 22 aprile dal rifugio hanno fatto sapere ottime notizie. “Probabilmente hai già sentito parlare di Kenny, l’unico cane rimasto dopo il nostro evento Adoptathon all’inizio di questo mese. Siamo lieti di annunciare che questo fine settimana ha trovato la sua casa per sempre!” I consulenti per l’adozione di Wayside hanno precisato che la nuova mamma ha riflettuto molto su questa adozione prima di arrivare a Wayside. Hanno ancora parlato dei suoi bisogni, e del modo di fornire attività fisica e mentale al cane, in più che ha

bisogno di rimanere l’unico cane in casa e altre cose che

renderanno la vita con Kenny meravigliosa.

arrivi tardi ma arrivi bene