Kenzie la giraffa

La fine di kenzie, il cucciolo di giraffa nello zoo

Home > Animali > Kenzie la giraffa

Kenzie, un cucciolo di giraffa  nato all’interno di uno zoo dove viveva con i suoi genitori. Sfruttato continuamente per dare spettacolo e far divertire i bambini viveva all’interno di una gabbia con i propri genitori. Un giorno mentre giocava allegramente con i suoi genitori il piccolo kenzie ha avuto un incidente, rimanendo incastrato nella rete. I responsabili dello zoo hanno fatto tutto il possibile per tirarlo fuori ma quando ci sono riusciti purtroppo era troppo tardi. Le dichiarazioni da parte dei responsabili dello zoo parlano di “tragico incidente”.

Il responsabile in particolare dice che non poteva essere possibile prevedere quello che poi è accaduto e che per quanto riguarda la sicurezza e il benessere degli animali lo zoo possiede tutti i requisiti. Molti sono stati i movimenti di protesta delle varie associazioni contro lo zoo, in particolare  sulle condizioni igeniche e sanitarie degli animali.

Tra le varie proteste, da parte dei proprietari dello zoo c’è stato un silenzio assordante, che fa presagire una effettiva condizione di malessere degli animali considerando anche la fine che ha fatto il povero kenzie.

Gli zoo, ormai come noto dall’opinione pubblica, sono diventati delle vere e proprie “carceri” per gli animali, dove le condizioni di benessere che tanto decantano i proprietari o i responsabili dei vari zoo non esistono, anzi, molte volte si assiste a dei casi di mala gestione, per mancanza di fondi e passione per gli animali, con un conseguente malessere per gli stessi.

Gli animali hanno bisogno di libertà, di terre sconfinate perse nel verde, di fiumi, laghi e montagne dove trascorrere il loro tempo e non essere rinchiusi in gabbia.

Adesso sarai felice sul ponte dell’arcobaleno con tutti gli altri animali a giocare, buon ponte piccolo Kenzie.